I profeti della seconda Repubblica

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Nel saggio si ripercorrono le vicende di diversi intellettuali e politici che dall'avvento della Repubblica italiana ne hanno auspicato il superamento, in nome di una critica ai partiti, al parlamento e alla costituzione stessa. Teorizzando un'ipotetico distacco tra paese reale e paese legale, da più attori si è messo in discussione il patto costituzionale, tale discussione ha percorso sotterraneamente la vicenda repubblicana ed è diventata vincente con la crisi dei primi anni Novanta del secolo scorso. Questa vittoria culturale si è accompagnata ad una trasformazione eccezionale del sistema politico che dura sino a giorni nostri.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)173-194
Numero di pagine22
RivistaINTRASFORMAZIONE
Volume2
Stato di pubblicazionePublished - 2013

Cita questo