I Peralta e il Val di Mazara nel XIV e XV secolo: sistema di potere, strategie familiari e controllo territoriale

Risultato della ricerca: Book

Abstract

Il volume apre nuove valutazioni sulla situazione socio-politica della Sicilia del XIV-XV secolo offrendo uno spaccato di un'epoca ambigua che vede, accanto alla presenza quanto meno nominale della monarchia, il nascere di signorie che gestiscono il potere. Attraverso l’esame di documenti inediti di archivi pubblici e privati, il libro ricostruisce la genealogia e la storia di una famiglia che, trapiantatasi in Sicilia nei primi del Trecento, forte della consanguineità con i regnanti, si è radicata nel territorio isolano attraverso un’oculata politica matrimoniale, riuscendo ad assumere un ruolo sempre più determinate nelle vicende isolane e creando una “signoria”, dotata di una propria corte con funzionari e cariche assimilabili a quelle regie, un esercito personale, una zecca dove i Peralta coniano moneta propria e una solida e vasta base fondiaria nel Val di Mazara.
Lingua originaleItalian
EditoreSalvatore Sciascia Editore
Numero di pagine443
ISBN (stampa)88-8241-174-5
Stato di pubblicazionePublished - 2003

Cita questo