I nuovi parametri in tema di motivazione del provvedimento di restrizione cautelare della libertà personale e dell'ordinanza del tribunale de libertate

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

L'analisi dello studio in oggetto riguarda le modifiche sulla disciplina della motivazione delle ordinanze cautelari, sia quelle emesse dal giudice che procede sia quelle del c.d. Tribunale della Libertà. L'approccio, dopo una breve esegesi del testo normativo, è di tipo critico in quanto si cerca di valutare l'effettivo impatto della riforma sull'iter argomentativo del giudice della cautela rispetto alle prassi invalse, basate sulle tecniche del c.d. copia e incolla, prima, e, poi, sulla motivazione per relationem.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLe misure cautelari personali nella strategia del «minimo sacrificio necessario» (Legge 16 aprile 2015, n. 47)
Pagine71-97
Numero di pagine27
Stato di pubblicazionePublished - 2015

Cita questo