I luoghi dei viaggiatori

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il saggio prende in esame la vastissima letteratura periegetica relativa al Grand Tour tracciando un percorso concentrato su alcuni dei temi che all'autore appaiono battuti con maggiore frequenza da molti dei protagonisti dei diari di viaggio. Viene, quindi, effettuata una selezione stringente su alcuni passaggi topici, corredati da specifiche citazioni, a partire da Michal Jan Borch, da Goethe e da Patrick Brydone, senza tralasciare Hoüel e tanti altri ancora, fino a Oscar Wilde. Le diverse osservazioni, anche sui medesimi luoghi, creano un tessuto di echi che dal passato ritornato tuttora, e che formarono l'idea di una Sicilia misteriosa, terra di frontiera primigenia, mitopoietica e culla della civiltà classica, in un primo tempo, e romanticamente medievale dai primi anni del XIX secolo, frutto di un dialogo serrato tra i luoghi e i viaggiatori insieme alle fervide intellettualità locali con cui questi ultimi si relazionano.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteSicilia
Pagine301-315
Numero di pagine15
Stato di pubblicazionePublished - 2016

Cita questo