I disegni delle chiese trapanesi «acchiusi» ai volumi delle visite vescovili

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il fondo Visite Vescovili dell’archivio storico diocesano di Mazara del Vallo conserva i resoconti delle ispezioni dei vescovi nelle città della diocesi, raccolti in volumi ordinati per luogo e cronologia, a partire dalla fine del Cinquecento. Le relazioni delle visite dei vescovi Bartolomeo Castelli (1695-1730) e Girolamo Palermo (1759-1765) aggiungono alle solite note contabili informazioni di carattere storico sulla fondazione delle congregazioni e sulla costruzione di chiese e conventi, divenendo quindi una buona fonte documentaria per la storiografia; inoltre, nel caso della città di Trapani, i due volumi contengono anche le rappresentazioni planimetriche di molti degli edifici visitati, quasi tutti a firma di noti architetti locali. È questo un caso singolare che non sembra trovare riscontro in altre città e diocesi siciliane, dovuto alle richieste dei due vescovi, particolarmente attenti al patrimonio ecclesiastico e favorito dalla cultura architettonica locale.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteEcclesia Triumphans. Architetture del Barocco siciliano attraverso i disegni di progetto, XVII-XVIII secolo, catalogo della mostra (Caltanissetta 10 dicembre 2009-10 gennaio 2010)
Pagine78-83
Numero di pagine6
Stato di pubblicazionePublished - 2009

Cita questo