Homeward. Caratteri, strategie compositive, poetiche dell’abitare

Risultato della ricerca: Book

Abstract

Il volume raccoglie dei saggi elaborati dall’autore a partire dall’occasione di alcune lezioni tenute presso la Facoltà di Architettura di Palermo. Insieme all’apparato iconografico, sono dei racconti di architettura che testimoniano della possibile ricerca di un testo ideale. Gli argomenti sono vicini ai classici della didattica, opere rappresentative e questioni di base del progetto, lo spazio, la tipologia. C’è una traccia di fondo che tiene insieme i maestri qui rappresentati e che si ritrova nelle loro opere. Tutti hanno avuto una grande passione per l’architettura classica. Dai più lontani nel tempo sino a quelli più prossimi a noi, c’è stata una trasmissione di questioni, di principi e insegnamenti in modo simile a discendenze, lungo trame riscontrabili in filigrana. Tutto quel che riguarda il legame di opportunità dell’edificio con le circostanze specifiche che lo accolgono, situazione, destinazione, scelte stilistiche, esigenze del programma, contribuisce insomma a definire il carattere di un’architettura. In questa raccolta di scritti, attraverso l’esposizione e il commento di alcune abitazioni esemplari, si tratteggia una possibile via verso il progetto di architettura lontana dai clamori delle mode e dal frastuono della contemporaneità, una via verso casa.
Lingua originaleItalian
EditoreCaracol
Numero di pagine247
ISBN (stampa)978-88-98546-92-3
Stato di pubblicazionePublished - 2018

Cita questo

@book{1cad335ebbbc4e28b9c0d7136cf51167,
title = "Homeward. Caratteri, strategie compositive, poetiche dell’abitare",
abstract = "Il volume raccoglie dei saggi elaborati dall’autore a partire dall’occasione di alcune lezioni tenute presso la Facolt{\`a} di Architettura di Palermo. Insieme all’apparato iconografico, sono dei racconti di architettura che testimoniano della possibile ricerca di un testo ideale. Gli argomenti sono vicini ai classici della didattica, opere rappresentative e questioni di base del progetto, lo spazio, la tipologia. C’{\`e} una traccia di fondo che tiene insieme i maestri qui rappresentati e che si ritrova nelle loro opere. Tutti hanno avuto una grande passione per l’architettura classica. Dai pi{\`u} lontani nel tempo sino a quelli pi{\`u} prossimi a noi, c’{\`e} stata una trasmissione di questioni, di principi e insegnamenti in modo simile a discendenze, lungo trame riscontrabili in filigrana. Tutto quel che riguarda il legame di opportunit{\`a} dell’edificio con le circostanze specifiche che lo accolgono, situazione, destinazione, scelte stilistiche, esigenze del programma, contribuisce insomma a definire il carattere di un’architettura. In questa raccolta di scritti, attraverso l’esposizione e il commento di alcune abitazioni esemplari, si tratteggia una possibile via verso il progetto di architettura lontana dai clamori delle mode e dal frastuono della contemporaneit{\`a}, una via verso casa.",
author = "Antonio Biancucci",
year = "2018",
language = "Italian",
isbn = "978-88-98546-92-3",
publisher = "Caracol",

}

TY - BOOK

T1 - Homeward. Caratteri, strategie compositive, poetiche dell’abitare

AU - Biancucci, Antonio

PY - 2018

Y1 - 2018

N2 - Il volume raccoglie dei saggi elaborati dall’autore a partire dall’occasione di alcune lezioni tenute presso la Facoltà di Architettura di Palermo. Insieme all’apparato iconografico, sono dei racconti di architettura che testimoniano della possibile ricerca di un testo ideale. Gli argomenti sono vicini ai classici della didattica, opere rappresentative e questioni di base del progetto, lo spazio, la tipologia. C’è una traccia di fondo che tiene insieme i maestri qui rappresentati e che si ritrova nelle loro opere. Tutti hanno avuto una grande passione per l’architettura classica. Dai più lontani nel tempo sino a quelli più prossimi a noi, c’è stata una trasmissione di questioni, di principi e insegnamenti in modo simile a discendenze, lungo trame riscontrabili in filigrana. Tutto quel che riguarda il legame di opportunità dell’edificio con le circostanze specifiche che lo accolgono, situazione, destinazione, scelte stilistiche, esigenze del programma, contribuisce insomma a definire il carattere di un’architettura. In questa raccolta di scritti, attraverso l’esposizione e il commento di alcune abitazioni esemplari, si tratteggia una possibile via verso il progetto di architettura lontana dai clamori delle mode e dal frastuono della contemporaneità, una via verso casa.

AB - Il volume raccoglie dei saggi elaborati dall’autore a partire dall’occasione di alcune lezioni tenute presso la Facoltà di Architettura di Palermo. Insieme all’apparato iconografico, sono dei racconti di architettura che testimoniano della possibile ricerca di un testo ideale. Gli argomenti sono vicini ai classici della didattica, opere rappresentative e questioni di base del progetto, lo spazio, la tipologia. C’è una traccia di fondo che tiene insieme i maestri qui rappresentati e che si ritrova nelle loro opere. Tutti hanno avuto una grande passione per l’architettura classica. Dai più lontani nel tempo sino a quelli più prossimi a noi, c’è stata una trasmissione di questioni, di principi e insegnamenti in modo simile a discendenze, lungo trame riscontrabili in filigrana. Tutto quel che riguarda il legame di opportunità dell’edificio con le circostanze specifiche che lo accolgono, situazione, destinazione, scelte stilistiche, esigenze del programma, contribuisce insomma a definire il carattere di un’architettura. In questa raccolta di scritti, attraverso l’esposizione e il commento di alcune abitazioni esemplari, si tratteggia una possibile via verso il progetto di architettura lontana dai clamori delle mode e dal frastuono della contemporaneità, una via verso casa.

UR - http://hdl.handle.net/10447/336952

M3 - Book

SN - 978-88-98546-92-3

BT - Homeward. Caratteri, strategie compositive, poetiche dell’abitare

PB - Caracol

ER -