Gruppi: motivazione, formazione e appartenenza,

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Nasciamo all’interno di un gruppo, viviamo in relazione ad uno o più gruppi e lavoriamo con un gruppo di colleghi. Questa l’apertura, in tale sede, del percorso di presentazione, e di analisi, della vita all’interno dei gruppi sociali. Essi sono i luoghi entro i quali l’individuo si forma, che costituiscono il suo ambiente esperienziale concreto (Kaneklin, 2010). La famiglia, come sottolineato, è il contesto entro il quale l’individuo esperisce le dinamiche gruppali, ed essendo un gruppo primario, è un contesto in cui non affronta i passaggi previsti per una sua formazione, al contrario dei gruppi secondari. Rimanendo, quindi, entro la tipologia dei gruppi primari, troviamo quello dei pari e, a seguire, quelli secondari che forniscono sostegno sociale quasi formale come, ad esempio, il volontariato oggetto di attenzione anche del’ultimo capitolo, infine quelli di formazione, quelli di lavoro e così via, per i quali sono previste delle fasi di sviluppo.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospitePsicologia sociale e interventi educativi. Trasversalità, contesti e relazioni
Pagine100-132
Numero di pagine33
Stato di pubblicazionePublished - 2020

Serie di pubblicazioni

NomePSICOLOGIA

Cita questo

Garro, M., & Mignosi, E. (2020). Gruppi: motivazione, formazione e appartenenza, In Psicologia sociale e interventi educativi. Trasversalità, contesti e relazioni (pagg. 100-132). (PSICOLOGIA).