Governo e giudizio in via principale

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Nello scritto si affronta il problema della posizione del Governo e della natura del giudizio nel sindacato di legittimità in via principale. In particolare si sottolinea la funzione del Governo quale soggetto portatore dell'interesse all'unità politica e si sostiene la legittimità del permanere della asimmetria di posizioni fra lo Stato e le regioni in ordine ai vizi denunciabili, trattandosi di un profilo relativo non tanto al piano processuale, quanto piuttosto a quello sostanziale della posizione che si vuol far valere in giudizio.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLa ridefinizione della forma di governo attraverso la giurisprudenza costituzionale
Pagine273-307
Stato di pubblicazionePublished - 2006

Cita questo