Gli spazi pubblici del sistema costiero agrigentino tra valori e criticità

Bonafede, G; Giacopelli, Al; Giampino, A; Lo Piccolo, F; Marotta. P; Orlando, M; Picone, M; Rubino, S; Schilleci, F; Todaro, V

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il contributo parte dall’esplorazione delle trasformazioni che dal secondo dopoguerra hanno interessato il fronte africano della Sicilia compreso tra la “Scala dei Turchi” e “Punta Bianca” e si sofferma sul ruolo strategico che possono svolgere gli spazi pubblici costieri nella costruzione di un corretto e positivo progetto di territorio in una prospettiva che vede il territorio come bene comune nella sua identità storica, culturale, sociale, ambientale e produttiva. L’identificazione delle permanenze e delle variazioni relative agli spazi pubblici di tale tratto di costa, ha permesso di mettere in luce criticità e conflitti (d’uso, di visione, di accessibilità) nonché valori, potenzialità e opportunità. Attraverso l’approfondimento del caso di studio proposto, l’obiettivo che ci si pone è quello di individuare nuove possibili linee di azione per costruire un progetto di territorio centrato su una complessiva riconfigurazione e valorizzazione degli spazi aperti lungo la costa agrigentina a partire da quelli degradati, incolti e abbandonati. Il loro comune carattere interstiziale da elemento di debolezza, potrebbe divenire infatti una risorsa attraverso cui ripensare un differente sistema di nuovi spazi aperti, attrattivi e multifunzionali, destinati alla fruizione sociale.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteForme e processi per il progetto di territorio. Pratiche e prospettive nella Sicilia occidentale
Pagine89-103
Numero di pagine15
Stato di pubblicazionePublished - 2016

Cita questo

Bonafede, G; Giacopelli, Al; Giampino, A; Lo Piccolo, F; Marotta. P; Orlando, M; Picone, M; Rubino, S; Schilleci, F; Todaro, V (2016). Gli spazi pubblici del sistema costiero agrigentino tra valori e criticità. In Forme e processi per il progetto di territorio. Pratiche e prospettive nella Sicilia occidentale (pagg. 89-103)

Gli spazi pubblici del sistema costiero agrigentino tra valori e criticità. / Bonafede, G; Giacopelli, Al; Giampino, A; Lo Piccolo, F; Marotta. P; Orlando, M; Picone, M; Rubino, S; Schilleci, F; Todaro, V.

Forme e processi per il progetto di territorio. Pratiche e prospettive nella Sicilia occidentale. 2016. pag. 89-103.

Risultato della ricerca: Chapter

Bonafede, G; Giacopelli, Al; Giampino, A; Lo Piccolo, F; Marotta. P; Orlando, M; Picone, M; Rubino, S; Schilleci, F; Todaro, V 2016, Gli spazi pubblici del sistema costiero agrigentino tra valori e criticità. in Forme e processi per il progetto di territorio. Pratiche e prospettive nella Sicilia occidentale. pagg. 89-103.
Bonafede, G; Giacopelli, Al; Giampino, A; Lo Piccolo, F; Marotta. P; Orlando, M; Picone, M; Rubino, S; Schilleci, F; Todaro, V. Gli spazi pubblici del sistema costiero agrigentino tra valori e criticità. In Forme e processi per il progetto di territorio. Pratiche e prospettive nella Sicilia occidentale. 2016. pag. 89-103
Bonafede, G; Giacopelli, Al; Giampino, A; Lo Piccolo, F; Marotta. P; Orlando, M; Picone, M; Rubino, S; Schilleci, F; Todaro, V. / Gli spazi pubblici del sistema costiero agrigentino tra valori e criticità. Forme e processi per il progetto di territorio. Pratiche e prospettive nella Sicilia occidentale. 2016. pagg. 89-103
@inbook{3b6ed8ad72f9400dba8aeed9454aa504,
title = "Gli spazi pubblici del sistema costiero agrigentino tra valori e criticit{\`a}",
abstract = "Il contributo parte dall’esplorazione delle trasformazioni che dal secondo dopoguerra hanno interessato il fronte africano della Sicilia compreso tra la “Scala dei Turchi” e “Punta Bianca” e si sofferma sul ruolo strategico che possono svolgere gli spazi pubblici costieri nella costruzione di un corretto e positivo progetto di territorio in una prospettiva che vede il territorio come bene comune nella sua identit{\`a} storica, culturale, sociale, ambientale e produttiva. L’identificazione delle permanenze e delle variazioni relative agli spazi pubblici di tale tratto di costa, ha permesso di mettere in luce criticit{\`a} e conflitti (d’uso, di visione, di accessibilit{\`a}) nonch{\'e} valori, potenzialit{\`a} e opportunit{\`a}. Attraverso l’approfondimento del caso di studio proposto, l’obiettivo che ci si pone {\`e} quello di individuare nuove possibili linee di azione per costruire un progetto di territorio centrato su una complessiva riconfigurazione e valorizzazione degli spazi aperti lungo la costa agrigentina a partire da quelli degradati, incolti e abbandonati. Il loro comune carattere interstiziale da elemento di debolezza, potrebbe divenire infatti una risorsa attraverso cui ripensare un differente sistema di nuovi spazi aperti, attrattivi e multifunzionali, destinati alla fruizione sociale.",
author = "{Bonafede, G; Giacopelli, Al; Giampino, A; Lo Piccolo, F; Marotta. P; Orlando, M; Picone, M; Rubino, S; Schilleci, F; Todaro, V} and Giuseppe Abbate",
year = "2016",
language = "Italian",
isbn = "978-88-917-4329-9",
pages = "89--103",
booktitle = "Forme e processi per il progetto di territorio. Pratiche e prospettive nella Sicilia occidentale",

}

TY - CHAP

T1 - Gli spazi pubblici del sistema costiero agrigentino tra valori e criticità

AU - Bonafede, G; Giacopelli, Al; Giampino, A; Lo Piccolo, F; Marotta. P; Orlando, M; Picone, M; Rubino, S; Schilleci, F; Todaro, V

AU - Abbate, Giuseppe

PY - 2016

Y1 - 2016

N2 - Il contributo parte dall’esplorazione delle trasformazioni che dal secondo dopoguerra hanno interessato il fronte africano della Sicilia compreso tra la “Scala dei Turchi” e “Punta Bianca” e si sofferma sul ruolo strategico che possono svolgere gli spazi pubblici costieri nella costruzione di un corretto e positivo progetto di territorio in una prospettiva che vede il territorio come bene comune nella sua identità storica, culturale, sociale, ambientale e produttiva. L’identificazione delle permanenze e delle variazioni relative agli spazi pubblici di tale tratto di costa, ha permesso di mettere in luce criticità e conflitti (d’uso, di visione, di accessibilità) nonché valori, potenzialità e opportunità. Attraverso l’approfondimento del caso di studio proposto, l’obiettivo che ci si pone è quello di individuare nuove possibili linee di azione per costruire un progetto di territorio centrato su una complessiva riconfigurazione e valorizzazione degli spazi aperti lungo la costa agrigentina a partire da quelli degradati, incolti e abbandonati. Il loro comune carattere interstiziale da elemento di debolezza, potrebbe divenire infatti una risorsa attraverso cui ripensare un differente sistema di nuovi spazi aperti, attrattivi e multifunzionali, destinati alla fruizione sociale.

AB - Il contributo parte dall’esplorazione delle trasformazioni che dal secondo dopoguerra hanno interessato il fronte africano della Sicilia compreso tra la “Scala dei Turchi” e “Punta Bianca” e si sofferma sul ruolo strategico che possono svolgere gli spazi pubblici costieri nella costruzione di un corretto e positivo progetto di territorio in una prospettiva che vede il territorio come bene comune nella sua identità storica, culturale, sociale, ambientale e produttiva. L’identificazione delle permanenze e delle variazioni relative agli spazi pubblici di tale tratto di costa, ha permesso di mettere in luce criticità e conflitti (d’uso, di visione, di accessibilità) nonché valori, potenzialità e opportunità. Attraverso l’approfondimento del caso di studio proposto, l’obiettivo che ci si pone è quello di individuare nuove possibili linee di azione per costruire un progetto di territorio centrato su una complessiva riconfigurazione e valorizzazione degli spazi aperti lungo la costa agrigentina a partire da quelli degradati, incolti e abbandonati. Il loro comune carattere interstiziale da elemento di debolezza, potrebbe divenire infatti una risorsa attraverso cui ripensare un differente sistema di nuovi spazi aperti, attrattivi e multifunzionali, destinati alla fruizione sociale.

UR - http://hdl.handle.net/10447/222883

M3 - Chapter

SN - 978-88-917-4329-9

SP - 89

EP - 103

BT - Forme e processi per il progetto di territorio. Pratiche e prospettive nella Sicilia occidentale

ER -