Gli anapesti di Plauto e di Seneca

Risultato della ricerca: Article

Abstract

Vengono analizzate sistematicamente le sequenze anapestiche di Plauto e di Seneca e si cerca di mostrare che il primo non ha mai composto sitemi anapestici, il secondo ha composte le proprie sequenze solo per distici e monometri.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)111-135
Numero di pagine25
RivistaREVUE DE PHILOLOGIE, DE LITTERATURE ET D'HISTOIRE ANCIENNES
Stato di pubblicazionePublished - 2014

Cita questo

@article{748fc4c5daf24c81ace4e5e42dcef669,
title = "Gli anapesti di Plauto e di Seneca",
abstract = "Vengono analizzate sistematicamente le sequenze anapestiche di Plauto e di Seneca e si cerca di mostrare che il primo non ha mai composto sitemi anapestici, il secondo ha composte le proprie sequenze solo per distici e monometri.",
author = "Lucarini, {Carlo Martino}",
year = "2014",
language = "Italian",
pages = "111--135",
journal = "Revue de Philologie de Litterature et d Histoire Anciennes",
issn = "0035-1652",
publisher = "Klincksieck",

}

TY - JOUR

T1 - Gli anapesti di Plauto e di Seneca

AU - Lucarini, Carlo Martino

PY - 2014

Y1 - 2014

N2 - Vengono analizzate sistematicamente le sequenze anapestiche di Plauto e di Seneca e si cerca di mostrare che il primo non ha mai composto sitemi anapestici, il secondo ha composte le proprie sequenze solo per distici e monometri.

AB - Vengono analizzate sistematicamente le sequenze anapestiche di Plauto e di Seneca e si cerca di mostrare che il primo non ha mai composto sitemi anapestici, il secondo ha composte le proprie sequenze solo per distici e monometri.

UR - http://hdl.handle.net/10447/207806

M3 - Article

SP - 111

EP - 135

JO - Revue de Philologie de Litterature et d Histoire Anciennes

JF - Revue de Philologie de Litterature et d Histoire Anciennes

SN - 0035-1652

ER -