Forme del fritto: alcune esperienze di consumo

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Questo capitolo propone uno studio sul campo di una pratica alimentare che caratterizza la Sicilia e, in particolare, la città di Palermo: lo street food. Lo street food palermitano si caratterizza per essere indissolubilmente legato alla frittura, una modalità di cottura pervasiva tanto nei mercati storici della città, quanto in quei luoghi chiusi che, in forme diverse, tentano di replicarne l'esperienza. Il fritto è, ancor prima che una modalità di cottura dei cibi, un particolare dispositivo ambientale e sensoriale, che pregiudica olfattivamente gli spazi di vendita e consumo e che spinge, alcuni format di distribuzione, a limitarne la pervasività. Vedremo, in questo senso, come la differenza tra una esperienza del fritto e l'altra sia il risultato di strategie di configurazione dello spazio tese a incidere, talvolta in ottica difensiva, sui modi di congiunzione col fritto.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteForme della cucina siciliana: Esercizi di semiotica del gusto
Pagine371-392
Numero di pagine22
Stato di pubblicazionePublished - 2020

Cita questo