Forma e materia per la conoscenza dell'architettura storica

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Cosa chiedono gli studenti che si iscrivono ad un master? La risposta più convincente a queste domande è riferibile alla richiesta generalizzata di una più adeguata formazione "sul campo" che consenta loro di conoscere e applicare strumenti e metodi tipici del lavoro professionale. Si evidenzia come il master in "Tecnologie avanzate di rilevamento, rappresentazione e diagnostica per la conservazione e fruizione dei Beni culturali" abbia risposto alle richieste di un mercato professionale d'ambito non ristretto, che attiene alle obiettive e generali necessità di riqualificazione dell'architettura storica, ma che in questo stesso ambito vasto seleziona un campo di competenze circoscritto, ma riconoscibile e spendibile in quanto riconosciuto di grande importanza, specie nella fase di progetto esecutivo.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteMaster II livello: Tecnologie avanzate di rilevamento, rappresentazione e diagnosticxa per la conservazione e la fruizione dei Beni culturali
Pagine17-21
Numero di pagine5
Stato di pubblicazionePublished - 2014

Cita questo

Fatta, G. (2014). Forma e materia per la conoscenza dell'architettura storica. In Master II livello: Tecnologie avanzate di rilevamento, rappresentazione e diagnosticxa per la conservazione e la fruizione dei Beni culturali (pagg. 17-21)

Forma e materia per la conoscenza dell'architettura storica. / Fatta, Giovanni.

Master II livello: Tecnologie avanzate di rilevamento, rappresentazione e diagnosticxa per la conservazione e la fruizione dei Beni culturali. 2014. pag. 17-21.

Risultato della ricerca: Chapter

Fatta, G 2014, Forma e materia per la conoscenza dell'architettura storica. in Master II livello: Tecnologie avanzate di rilevamento, rappresentazione e diagnosticxa per la conservazione e la fruizione dei Beni culturali. pagg. 17-21.
Fatta G. Forma e materia per la conoscenza dell'architettura storica. In Master II livello: Tecnologie avanzate di rilevamento, rappresentazione e diagnosticxa per la conservazione e la fruizione dei Beni culturali. 2014. pag. 17-21
Fatta, Giovanni. / Forma e materia per la conoscenza dell'architettura storica. Master II livello: Tecnologie avanzate di rilevamento, rappresentazione e diagnosticxa per la conservazione e la fruizione dei Beni culturali. 2014. pagg. 17-21
@inbook{d48bb65d468649ffa3789fa67bdbac0a,
title = "Forma e materia per la conoscenza dell'architettura storica",
abstract = "Cosa chiedono gli studenti che si iscrivono ad un master? La risposta pi{\`u} convincente a queste domande {\`e} riferibile alla richiesta generalizzata di una pi{\`u} adeguata formazione {"}sul campo{"} che consenta loro di conoscere e applicare strumenti e metodi tipici del lavoro professionale. Si evidenzia come il master in {"}Tecnologie avanzate di rilevamento, rappresentazione e diagnostica per la conservazione e fruizione dei Beni culturali{"} abbia risposto alle richieste di un mercato professionale d'ambito non ristretto, che attiene alle obiettive e generali necessit{\`a} di riqualificazione dell'architettura storica, ma che in questo stesso ambito vasto seleziona un campo di competenze circoscritto, ma riconoscibile e spendibile in quanto riconosciuto di grande importanza, specie nella fase di progetto esecutivo.",
author = "Giovanni Fatta",
year = "2014",
language = "Italian",
isbn = "978-88-96926-32-1",
pages = "17--21",
booktitle = "Master II livello: Tecnologie avanzate di rilevamento, rappresentazione e diagnosticxa per la conservazione e la fruizione dei Beni culturali",

}

TY - CHAP

T1 - Forma e materia per la conoscenza dell'architettura storica

AU - Fatta, Giovanni

PY - 2014

Y1 - 2014

N2 - Cosa chiedono gli studenti che si iscrivono ad un master? La risposta più convincente a queste domande è riferibile alla richiesta generalizzata di una più adeguata formazione "sul campo" che consenta loro di conoscere e applicare strumenti e metodi tipici del lavoro professionale. Si evidenzia come il master in "Tecnologie avanzate di rilevamento, rappresentazione e diagnostica per la conservazione e fruizione dei Beni culturali" abbia risposto alle richieste di un mercato professionale d'ambito non ristretto, che attiene alle obiettive e generali necessità di riqualificazione dell'architettura storica, ma che in questo stesso ambito vasto seleziona un campo di competenze circoscritto, ma riconoscibile e spendibile in quanto riconosciuto di grande importanza, specie nella fase di progetto esecutivo.

AB - Cosa chiedono gli studenti che si iscrivono ad un master? La risposta più convincente a queste domande è riferibile alla richiesta generalizzata di una più adeguata formazione "sul campo" che consenta loro di conoscere e applicare strumenti e metodi tipici del lavoro professionale. Si evidenzia come il master in "Tecnologie avanzate di rilevamento, rappresentazione e diagnostica per la conservazione e fruizione dei Beni culturali" abbia risposto alle richieste di un mercato professionale d'ambito non ristretto, che attiene alle obiettive e generali necessità di riqualificazione dell'architettura storica, ma che in questo stesso ambito vasto seleziona un campo di competenze circoscritto, ma riconoscibile e spendibile in quanto riconosciuto di grande importanza, specie nella fase di progetto esecutivo.

UR - http://hdl.handle.net/10447/93246

M3 - Chapter

SN - 978-88-96926-32-1

SP - 17

EP - 21

BT - Master II livello: Tecnologie avanzate di rilevamento, rappresentazione e diagnosticxa per la conservazione e la fruizione dei Beni culturali

ER -