Forma dell'appello avverso la sentenza che decide sul reclamo ai sensi dell'art. 630 c.p.c. in materia di estinzione del processo esecutivo

Risultato della ricerca: Article

Abstract

L'A. offre un commento critico a Cass., sez. III, 18 luglio 2016, n. 1464, secondo cui l'avverso la sentenza che decide sul reclamo previsto dall'art. 630 c.p.c. va proposto con ricorso e non con citazione, evidenziando come tale soluzione contrasti con la lettera e la ratio dell'art. 130 disp. att. c.p.c. senza peraltro offrire alcun vantaggio in termini di celerità processuale.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)-
Numero di pagine3
RivistaEUROCONFERENCE LEGAL
Stato di pubblicazionePublished - 2016

Cita questo

@article{8513fa03f87e4fa59c6d4b72e19670a4,
title = "Forma dell'appello avverso la sentenza che decide sul reclamo ai sensi dell'art. 630 c.p.c. in materia di estinzione del processo esecutivo",
abstract = "L'A. offre un commento critico a Cass., sez. III, 18 luglio 2016, n. 1464, secondo cui l'avverso la sentenza che decide sul reclamo previsto dall'art. 630 c.p.c. va proposto con ricorso e non con citazione, evidenziando come tale soluzione contrasti con la lettera e la ratio dell'art. 130 disp. att. c.p.c. senza peraltro offrire alcun vantaggio in termini di celerit{\`a} processuale.",
author = "Viviana Battaglia",
year = "2016",
language = "Italian",
pages = "--",
journal = "EUROCONFERENCE LEGAL",

}

TY - JOUR

T1 - Forma dell'appello avverso la sentenza che decide sul reclamo ai sensi dell'art. 630 c.p.c. in materia di estinzione del processo esecutivo

AU - Battaglia, Viviana

PY - 2016

Y1 - 2016

N2 - L'A. offre un commento critico a Cass., sez. III, 18 luglio 2016, n. 1464, secondo cui l'avverso la sentenza che decide sul reclamo previsto dall'art. 630 c.p.c. va proposto con ricorso e non con citazione, evidenziando come tale soluzione contrasti con la lettera e la ratio dell'art. 130 disp. att. c.p.c. senza peraltro offrire alcun vantaggio in termini di celerità processuale.

AB - L'A. offre un commento critico a Cass., sez. III, 18 luglio 2016, n. 1464, secondo cui l'avverso la sentenza che decide sul reclamo previsto dall'art. 630 c.p.c. va proposto con ricorso e non con citazione, evidenziando come tale soluzione contrasti con la lettera e la ratio dell'art. 130 disp. att. c.p.c. senza peraltro offrire alcun vantaggio in termini di celerità processuale.

UR - http://hdl.handle.net/10447/287835

M3 - Article

SP - -

JO - EUROCONFERENCE LEGAL

JF - EUROCONFERENCE LEGAL

ER -