Finchè non c'è collera non c'è speranza

Risultato della ricerca: Foreword/postscript

Abstract

Il volume raccoglie una selezione antologica degli articoli di Giuliana Saladino, dal primo pezzo giovanile, all'epopea de "L'ora", agli ultimi articoli per riviste. Descrivono Palermo e la Sicilia fuori da qualunque mitologia: dalle speranze del dopoguerra all'avvento dei "pescecani" della politica e degli affari, dal sacco delle città alla diffusione di una coscienza ambientalistadagli anni del miracolo economico alla radicalità delle lotte sociali, dalle rivendicazioni dei diritti civili alla rivelazione della potenza mafiosa e della corruzione.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteChissà come chiameremo questi anni
Pagine9-66
Numero di pagine58
Stato di pubblicazionePublished - 2010

Serie di pubblicazioni

NomeLa nuova diagonale

Cita questo

Fiume, G. (2010). Finchè non c'è collera non c'è speranza. In Chissà come chiameremo questi anni (pagg. 9-66). (La nuova diagonale).