Filosofia, mediazione, violenza. L'utilità del vero per il linguaggio (da Nietzsche ai Greci)

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

The essays starts from Nietzsche's analysis of ancient Rhetorics as pursued in his lecture courses and explores his notion of language as set of metaphors in order to outline two models of truth that can be traced back in greek thought: 1. "judiciary" truth as refutation of the opposite opinion and 2. truth as will to integrate the opposition into a non-violent form of knowledge and agreement.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteA che cosa serve la filosofia? Chi è il filosofo?
Pagine179-189
Numero di pagine11
Stato di pubblicazionePublished - 2017

Cita questo

Le Moli, A. (2017). Filosofia, mediazione, violenza. L'utilità del vero per il linguaggio (da Nietzsche ai Greci). In A che cosa serve la filosofia? Chi è il filosofo? (pagg. 179-189)