Figure del mito in “Ripetizioni”di Ghiannis Ritsos

Risultato della ricerca: Article

Abstract

Caratteri delle poesie "mitologiche" di G. RitsosI primi riferimenti al mito nell’opera di Ritsos risalgono alla fine degli anni Trenta, cioè al periodo della dittatura di Metaxàs2, e sono ravvisabili soprattutto in Εαρινή Συµφωνία (Sinfonia di primavera) e Το εµβατήριο του Ωκεανού (La marcia diOceano) 3. Successivamente, dal 1956 al 1974, Ritsos compose i 17 monologhi che sarebbero poi confluiti nel volume Τέταρτη διάσταση (Quarta Dimensione) 4. Ιl mito, che assume una valenza particolare nella poesia di Ritsos soprattutto a partire dal 1959, si intreccia, in misura variabile, con la storia e con l’autobiografia.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)99-111
Numero di pagine13
RivistaESTUDIOS NEOGRIEGOS
Stato di pubblicazionePublished - 2015

Cita questo