Abstract

Nell’ambito delle organizzazioni mafiose, esiste uno stretto e singolarissimo rapporto di osmosi tra nucleo familiare di sangue e famiglia mafiosa. Esso può assumere caratteristiche e forme differenti a seconda che si tratti della ’Ndrangheta, della Camorra, della Sacra Corona Unita o di Cosa Nostra. Per quel che riguarda la ’Ndrangheta, ad esempio, sappiamo che la sua struttura organizzativa è fondamentalmente basata su relazioni parentali: famiglia di sangue, famiglia criminale e cosca vengono spesso a coincidere. Analogamente – seppur su un modello organizzativo differente – la famiglia di sangue e la famiglia criminale, anche in questo caso spesso in assenza di una forte ed unitaria struttura gerarchica, vengono quasi a coincidere nella Camorra napoletana. Più articolato e complesso, in relazione alla struttura verticistica ed unitaria dell’organizzazione, ma altrettanto fondamentale per la sopravvivenza del sodalizio criminale, è il rapporto che esiste in Cosa Nostra tra famiglia parentale e famiglia mafiosa.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)LXXVIII-LXXX
Numero di pagine3
RivistaNARCOMAFIE
Stato di pubblicazionePublished - 2004

Cita questo