Esperienze con studenti italiani e cinesi: processi cognitivi e soluzioni di problemi matematici.

Risultato della ricerca: Other

Abstract

Uno dei problemi più interessanti che si pongono oggi è certamente quello di confrontarsi con la “diversabilità” in situazioni di multicultura, realtà ormai presente nella nostra società, in continuo mutamento socio-culturale, e quindi nodo centrale per la ricerca in didattica della Matematica e non solo. Se infatti i fenomeni di insegnamento/apprendimento delle discipline hanno già sistemi complessi di indagine, la “diversabilità multiculturale” ne aumenta notevolmente la complessità. Ogni persona, appartenente ad una stessa cultura, possiede differenze cognitive rispetto ai suoi simili; in ambienti multiculturali queste si sommano a quelle riscontrabili nei diversi saperi che interagiscono. Nello specifico, la mia ricerca ha focalizzato l’attenzione sulle relazioni (analizzate anche attraverso un continuo riferimento alla storia della Matematica), tra Lingua Naturale e forme argomentative nella cultura Orientale (cinese) ed Occidentale (italiana) rilevanti per l’apprendimento della disciplina in generale e in particolare per il problem solving algebrico e pre-algebrico.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine0
Stato di pubblicazionePublished - 2011

Cita questo