Esistenza dell'uomo storico e strapotere dell'essere. Radici metafisiche nella violenza tecnica?

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il porre correttamente la questione dell’essere chiama in causa l’intera storia di un’epoca: la questione della tecnica planetaria come estrema conseguenza dell’oblio dell’essere è affrontata a partire dall’analisi delle grammatiche che governano la nostra stessa esistenza storica, e che hanno contribuito in modo decisivo al destino della civiltà occidentale. E' in questo quadro che vengono letti i frammenti parmenidei sulla originaria coappartenenza di essere e pensiero. Ma la questione investe l’intero orientamento dello sguardo filosofico con cui Heidegger intende condurre la propria riflessione. Qui appare più che mai evidente il noto tentativo seguito ad Essere e tempo di operare la svolta consistente in una comprensione dell’uomo nel contesto di un domandare scevro da caratteri antropologici: un domandare storico e metafisico.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteFilosofia e critica del dominio. Studi in onore di Leonardo Samonà.
Pagine19-35
Numero di pagine17
Stato di pubblicazionePublished - 2020

Serie di pubblicazioni

NomeFILOSOFIE-STUDI

Cita questo