Elogio della macchina 'lenta'. Indagini digitali su Piero Bottoni

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il testo evidenzia come il modello digitale sia da intendersi come "pinto di partenza" per l'analisi grafica dell'architettura e non esito finale; ad esso, infatti, si associano altri grafici, spesso non desunti dal modello, utili alla comprensione/traduzione dell'architettura. La costruzione del modello è l'esito ermeneutico e critico del disegno tendente sostanzialmente all'analisi della forma, il vero oggetto della imitazione.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteTeorie e tecniche della rappresentazione contemporanea
Pagine45-57
Numero di pagine13
Stato di pubblicazionePublished - 2011

Cita questo