Elegancia, comodidad, belleza

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Accarezzare i luoghi del progetto, guardare verso la storia per configurare gli spazi del presente, predisporre ambiti di vita in cui la dignità del lavoro possa trovare con naturalezza la misura del proprio essere. Questi paradigmi Ignazio Gardella articola, attraverso l'uso magistrale ed elegante degli strumenti del progetto, nel rispondere, da militante professionista del mestiere di architetto, alla richiesta di un imprenditore “illuminato” quale fu Adriano Olivetti.Eleganza, comodità, qualità dell’architettura, bellezza estetica, delicato rapporto con il paesaggio contiguo, diventano un diritto che il progettista riconosce e consegna agli utenti, perchè lo esercitino liberamente, lontano dal meccanicismo, fuori da camicie di forza tipologiche e funzionali.
Lingua originaleSpanish
Titolo della pubblicazione ospiteDPA 25 GARDELLA
Pagine52-57
Numero di pagine6
Stato di pubblicazionePublished - 2009

Serie di pubblicazioni

NomeDOCUMENTS PROJECTES ARQUITECTURA

Cita questo