Eiaculazione precoce: Trattamenti a confronto. Terapia medica vs terapia medica in associazione con Psicoterapia di gruppo vs Psicoterapia di Gruppo - Poster P45

Gattuso, S

Risultato della ricerca: Paper

Abstract

Scopo del lavoro Scopo dello studio è valutare in pz affetti da Eiaculazione Precoce (EP) il trattamento associato Farmaco+Psicoterapia di gruppo, vs Farmaco, vs Psicoterapia di gruppo in termini di aumento del Tempo di latenza eiaculatoria intravaginale (IELT) e migliore Qualità di vita (QoL). Materiali e metodi Tra gennaio e dicembre 2012 sono stati osservati tra la popolazione maschile afferita all’U.O.C. di Urologia del Policlinico P. Giaccone di Palermo 540 pz affetti da EP. Da questa popolazione selezionata è stato arruolato un campione di 270 pz secondo i criteri di inclusione: IELT ≤ a 2 minuti, Premature Ejaculation Diagnostic Tool (PEDT) ≥9, età 18-70 anni. Criteri di esclusione: disturbi psichici, malattie croniche gravi, uso di sostanze stupefacenti e abuso di alcool. I 270 pz sono stati randomizzati secondo ordine di arruolamento consecutivo in tre gruppi di 90 pz come segue: Gruppo A-Farmaco, età media 49,8 anni (range 20-68) Gruppo B-Farmaco+Psicoterapia di Gruppo, età media 49,2 anni (range 20-68) Gruppo C-Psicoterapia di Gruppo, età media 36,9 anni (range 20-56) Nel Gruppo A e nel Gruppo B è stata impiegata la Dapoxetina. I pz sono stati seguiti per 20 settimane con 4 visite ambulatoriali. Per il Gruppo B e il Gruppo C lo strumento psicoterapeutico utilizzato è stato il Gruppo Omogeneo Aperto a cadenza per 20 sedute totali. Pre e post trattamento è stato somministrato il PEDT, questionario sull’eiaculazione e sulla QoL del pz. Risultati Centoventi (44,4%) dei 270 pz arruolati non sono stati complianti alla terapia e non vi sono dati al riguardo. GRUPPO A Sessanta dei 90 pz arruolati hanno terminato il protocollo, IELT medio pre-trattamento di 79,75 sec (range 15 sec–120 sec) e punteggio medio al PEDT 15,95 (EP grave). Nel post trattamento lo IELT medio è stato di 203 sec e punteggio medio al PEDT è 8,26 (moderata EP).In 13 (21,6%) pz si è evidenziato un miglioramento del quadro clinico con punteggi medi PEDT a termine di terapia ≤ 8, e IELT riferito ≥ 2 . GRUPPO B Sessanta dei 90 pz arruolati hanno concluso il protocollo, IELT medio pre-trattamento di 74,25 sec (range 15 sec–120sec) e punteggio medio PEDT di 16 (EP grave). Nel post trattamento lo IELT medio è stato di 200 sec e punteggio medio al PEDT di 3,3 (assenza/basso livello di EP). In tutti i pazienti del Gruppo (100%) si è riscontrato miglioramento dell’EP GRUPPO C Trenta dei 90 pz arruolati hanno concluso il protocollo, IELT medio pre-trattamento di 75 sec (range 15 sec–120 sec) e punteggio medio PEDT di 15,7. Nel post trattamento lo IELT medio è stato di 186 sec e punteggio medio al PEDT di 4,03(assenza/basso livello di EP).Quindici pz (50%) hanno riportato miglioramento della EP. Discussione Il Gruppo A ha riportato miglioramenti nello IELT e nel PEDT nel 21,6% dei casi; il Gruppo B in tutti i pz (100%), mentre il Gruppo C nel 50% dei casi. Conclusioni La terapia associata si è dimostrata efficace nel trattamento dell’EP con aumento significativo dello IELT e punteggi al PEDT rientranti nel range di “normalità” al post trattamento.
Lingua originaleItalian
Stato di pubblicazionePublished - 2014

Cita questo

@conference{2e90e03e5e454f9d857474841549f9de,
title = "Eiaculazione precoce: Trattamenti a confronto. Terapia medica vs terapia medica in associazione con Psicoterapia di gruppo vs Psicoterapia di Gruppo - Poster P45",
abstract = "Scopo del lavoro Scopo dello studio {\`e} valutare in pz affetti da Eiaculazione Precoce (EP) il trattamento associato Farmaco+Psicoterapia di gruppo, vs Farmaco, vs Psicoterapia di gruppo in termini di aumento del Tempo di latenza eiaculatoria intravaginale (IELT) e migliore Qualit{\`a} di vita (QoL). Materiali e metodi Tra gennaio e dicembre 2012 sono stati osservati tra la popolazione maschile afferita all’U.O.C. di Urologia del Policlinico P. Giaccone di Palermo 540 pz affetti da EP. Da questa popolazione selezionata {\`e} stato arruolato un campione di 270 pz secondo i criteri di inclusione: IELT ≤ a 2 minuti, Premature Ejaculation Diagnostic Tool (PEDT) ≥9, et{\`a} 18-70 anni. Criteri di esclusione: disturbi psichici, malattie croniche gravi, uso di sostanze stupefacenti e abuso di alcool. I 270 pz sono stati randomizzati secondo ordine di arruolamento consecutivo in tre gruppi di 90 pz come segue: Gruppo A-Farmaco, et{\`a} media 49,8 anni (range 20-68) Gruppo B-Farmaco+Psicoterapia di Gruppo, et{\`a} media 49,2 anni (range 20-68) Gruppo C-Psicoterapia di Gruppo, et{\`a} media 36,9 anni (range 20-56) Nel Gruppo A e nel Gruppo B {\`e} stata impiegata la Dapoxetina. I pz sono stati seguiti per 20 settimane con 4 visite ambulatoriali. Per il Gruppo B e il Gruppo C lo strumento psicoterapeutico utilizzato {\`e} stato il Gruppo Omogeneo Aperto a cadenza per 20 sedute totali. Pre e post trattamento {\`e} stato somministrato il PEDT, questionario sull’eiaculazione e sulla QoL del pz. Risultati Centoventi (44,4{\%}) dei 270 pz arruolati non sono stati complianti alla terapia e non vi sono dati al riguardo. GRUPPO A Sessanta dei 90 pz arruolati hanno terminato il protocollo, IELT medio pre-trattamento di 79,75 sec (range 15 sec–120 sec) e punteggio medio al PEDT 15,95 (EP grave). Nel post trattamento lo IELT medio {\`e} stato di 203 sec e punteggio medio al PEDT {\`e} 8,26 (moderata EP).In 13 (21,6{\%}) pz si {\`e} evidenziato un miglioramento del quadro clinico con punteggi medi PEDT a termine di terapia ≤ 8, e IELT riferito ≥ 2 . GRUPPO B Sessanta dei 90 pz arruolati hanno concluso il protocollo, IELT medio pre-trattamento di 74,25 sec (range 15 sec–120sec) e punteggio medio PEDT di 16 (EP grave). Nel post trattamento lo IELT medio {\`e} stato di 200 sec e punteggio medio al PEDT di 3,3 (assenza/basso livello di EP). In tutti i pazienti del Gruppo (100{\%}) si {\`e} riscontrato miglioramento dell’EP GRUPPO C Trenta dei 90 pz arruolati hanno concluso il protocollo, IELT medio pre-trattamento di 75 sec (range 15 sec–120 sec) e punteggio medio PEDT di 15,7. Nel post trattamento lo IELT medio {\`e} stato di 186 sec e punteggio medio al PEDT di 4,03(assenza/basso livello di EP).Quindici pz (50{\%}) hanno riportato miglioramento della EP. Discussione Il Gruppo A ha riportato miglioramenti nello IELT e nel PEDT nel 21,6{\%} dei casi; il Gruppo B in tutti i pz (100{\%}), mentre il Gruppo C nel 50{\%} dei casi. Conclusioni La terapia associata si {\`e} dimostrata efficace nel trattamento dell’EP con aumento significativo dello IELT e punteggi al PEDT rientranti nel range di “normalit{\`a}” al post trattamento.",
author = "{Gattuso, S} and Carlo Pavone and Marco Vella and Daniela Abbadessa and Giuseppa Gambino",
year = "2014",
language = "Italian",

}

TY - CONF

T1 - Eiaculazione precoce: Trattamenti a confronto. Terapia medica vs terapia medica in associazione con Psicoterapia di gruppo vs Psicoterapia di Gruppo - Poster P45

AU - Gattuso, S

AU - Pavone, Carlo

AU - Vella, Marco

AU - Abbadessa, Daniela

AU - Gambino, Giuseppa

PY - 2014

Y1 - 2014

N2 - Scopo del lavoro Scopo dello studio è valutare in pz affetti da Eiaculazione Precoce (EP) il trattamento associato Farmaco+Psicoterapia di gruppo, vs Farmaco, vs Psicoterapia di gruppo in termini di aumento del Tempo di latenza eiaculatoria intravaginale (IELT) e migliore Qualità di vita (QoL). Materiali e metodi Tra gennaio e dicembre 2012 sono stati osservati tra la popolazione maschile afferita all’U.O.C. di Urologia del Policlinico P. Giaccone di Palermo 540 pz affetti da EP. Da questa popolazione selezionata è stato arruolato un campione di 270 pz secondo i criteri di inclusione: IELT ≤ a 2 minuti, Premature Ejaculation Diagnostic Tool (PEDT) ≥9, età 18-70 anni. Criteri di esclusione: disturbi psichici, malattie croniche gravi, uso di sostanze stupefacenti e abuso di alcool. I 270 pz sono stati randomizzati secondo ordine di arruolamento consecutivo in tre gruppi di 90 pz come segue: Gruppo A-Farmaco, età media 49,8 anni (range 20-68) Gruppo B-Farmaco+Psicoterapia di Gruppo, età media 49,2 anni (range 20-68) Gruppo C-Psicoterapia di Gruppo, età media 36,9 anni (range 20-56) Nel Gruppo A e nel Gruppo B è stata impiegata la Dapoxetina. I pz sono stati seguiti per 20 settimane con 4 visite ambulatoriali. Per il Gruppo B e il Gruppo C lo strumento psicoterapeutico utilizzato è stato il Gruppo Omogeneo Aperto a cadenza per 20 sedute totali. Pre e post trattamento è stato somministrato il PEDT, questionario sull’eiaculazione e sulla QoL del pz. Risultati Centoventi (44,4%) dei 270 pz arruolati non sono stati complianti alla terapia e non vi sono dati al riguardo. GRUPPO A Sessanta dei 90 pz arruolati hanno terminato il protocollo, IELT medio pre-trattamento di 79,75 sec (range 15 sec–120 sec) e punteggio medio al PEDT 15,95 (EP grave). Nel post trattamento lo IELT medio è stato di 203 sec e punteggio medio al PEDT è 8,26 (moderata EP).In 13 (21,6%) pz si è evidenziato un miglioramento del quadro clinico con punteggi medi PEDT a termine di terapia ≤ 8, e IELT riferito ≥ 2 . GRUPPO B Sessanta dei 90 pz arruolati hanno concluso il protocollo, IELT medio pre-trattamento di 74,25 sec (range 15 sec–120sec) e punteggio medio PEDT di 16 (EP grave). Nel post trattamento lo IELT medio è stato di 200 sec e punteggio medio al PEDT di 3,3 (assenza/basso livello di EP). In tutti i pazienti del Gruppo (100%) si è riscontrato miglioramento dell’EP GRUPPO C Trenta dei 90 pz arruolati hanno concluso il protocollo, IELT medio pre-trattamento di 75 sec (range 15 sec–120 sec) e punteggio medio PEDT di 15,7. Nel post trattamento lo IELT medio è stato di 186 sec e punteggio medio al PEDT di 4,03(assenza/basso livello di EP).Quindici pz (50%) hanno riportato miglioramento della EP. Discussione Il Gruppo A ha riportato miglioramenti nello IELT e nel PEDT nel 21,6% dei casi; il Gruppo B in tutti i pz (100%), mentre il Gruppo C nel 50% dei casi. Conclusioni La terapia associata si è dimostrata efficace nel trattamento dell’EP con aumento significativo dello IELT e punteggi al PEDT rientranti nel range di “normalità” al post trattamento.

AB - Scopo del lavoro Scopo dello studio è valutare in pz affetti da Eiaculazione Precoce (EP) il trattamento associato Farmaco+Psicoterapia di gruppo, vs Farmaco, vs Psicoterapia di gruppo in termini di aumento del Tempo di latenza eiaculatoria intravaginale (IELT) e migliore Qualità di vita (QoL). Materiali e metodi Tra gennaio e dicembre 2012 sono stati osservati tra la popolazione maschile afferita all’U.O.C. di Urologia del Policlinico P. Giaccone di Palermo 540 pz affetti da EP. Da questa popolazione selezionata è stato arruolato un campione di 270 pz secondo i criteri di inclusione: IELT ≤ a 2 minuti, Premature Ejaculation Diagnostic Tool (PEDT) ≥9, età 18-70 anni. Criteri di esclusione: disturbi psichici, malattie croniche gravi, uso di sostanze stupefacenti e abuso di alcool. I 270 pz sono stati randomizzati secondo ordine di arruolamento consecutivo in tre gruppi di 90 pz come segue: Gruppo A-Farmaco, età media 49,8 anni (range 20-68) Gruppo B-Farmaco+Psicoterapia di Gruppo, età media 49,2 anni (range 20-68) Gruppo C-Psicoterapia di Gruppo, età media 36,9 anni (range 20-56) Nel Gruppo A e nel Gruppo B è stata impiegata la Dapoxetina. I pz sono stati seguiti per 20 settimane con 4 visite ambulatoriali. Per il Gruppo B e il Gruppo C lo strumento psicoterapeutico utilizzato è stato il Gruppo Omogeneo Aperto a cadenza per 20 sedute totali. Pre e post trattamento è stato somministrato il PEDT, questionario sull’eiaculazione e sulla QoL del pz. Risultati Centoventi (44,4%) dei 270 pz arruolati non sono stati complianti alla terapia e non vi sono dati al riguardo. GRUPPO A Sessanta dei 90 pz arruolati hanno terminato il protocollo, IELT medio pre-trattamento di 79,75 sec (range 15 sec–120 sec) e punteggio medio al PEDT 15,95 (EP grave). Nel post trattamento lo IELT medio è stato di 203 sec e punteggio medio al PEDT è 8,26 (moderata EP).In 13 (21,6%) pz si è evidenziato un miglioramento del quadro clinico con punteggi medi PEDT a termine di terapia ≤ 8, e IELT riferito ≥ 2 . GRUPPO B Sessanta dei 90 pz arruolati hanno concluso il protocollo, IELT medio pre-trattamento di 74,25 sec (range 15 sec–120sec) e punteggio medio PEDT di 16 (EP grave). Nel post trattamento lo IELT medio è stato di 200 sec e punteggio medio al PEDT di 3,3 (assenza/basso livello di EP). In tutti i pazienti del Gruppo (100%) si è riscontrato miglioramento dell’EP GRUPPO C Trenta dei 90 pz arruolati hanno concluso il protocollo, IELT medio pre-trattamento di 75 sec (range 15 sec–120 sec) e punteggio medio PEDT di 15,7. Nel post trattamento lo IELT medio è stato di 186 sec e punteggio medio al PEDT di 4,03(assenza/basso livello di EP).Quindici pz (50%) hanno riportato miglioramento della EP. Discussione Il Gruppo A ha riportato miglioramenti nello IELT e nel PEDT nel 21,6% dei casi; il Gruppo B in tutti i pz (100%), mentre il Gruppo C nel 50% dei casi. Conclusioni La terapia associata si è dimostrata efficace nel trattamento dell’EP con aumento significativo dello IELT e punteggi al PEDT rientranti nel range di “normalità” al post trattamento.

UR - http://hdl.handle.net/10447/98480

UR - http://www.siu.it/files/uploads/firenze/Libro_Abstract_2014.pdf

M3 - Paper

ER -