Effetti energetico-ambientali di interventi di retrofit su un edificio residenziale monofamiliare in area mediterranea.

Risultato della ricerca: Otherpeer review

Abstract

La rilevanza dei consumi di energia primaria nel settore civile d’utenza impone la necessità di definire strategie progettualiorientate al risparmio energetico, quali l’impiego di tecnologie alimentate da fonti rinnovabili, di materiali a basso impattoambientale e di tecnologie energeticamente efficienti, in tutte le fasi di ciclo di vita dell’edificio.La durata della vita utile di un edificio, il tasso di sostituzione annuale del patrimonio edilizio e il tasso ancora minore delledemolizioni sono fattori peculiari degli edifici, per i quali gli interventi di riqualificazione energetica (retrofit) sugli edificiesistenti costituiscono soluzioni progettuali fondamentali al fine di ridurre i consumi energetici e gli impatti ambientali in fased’uso, e di raggiungere condizioni di benessere ambientale negli spazi confinati.Lo stato dell’arte presenta numerosi studi energetico-ambientali di edifici, con particolare riferimento alle fasi diprogettazione e costruzione, tuttavia poche sono le analisi che includono anche gli effetti ambientali indotti dalle azioni diretrofit durante la fase di gestione e manutenzione degli edifici.Sulla base dei risultati di uno studio di Life Cycle Assessment (LCA) condotto su un edificio residenziale monofamiliaresito nel territorio di Palermo, gli Autori presentano un’analisi energetico-ambientale di interventi di retrofit sugli elementi diinvolucro dello stesso edificio, individuando componenti e materiali a maggiore impatto. Mediante simulazioni termiche inregime dinamico dell’edificio in oggetto sono stati determinati i risparmi energetici conseguibili, in un’ottica di ciclo di vita,dagli scenari di retrofit ipotizzati.L’analisi dei benefici energetici e ambientali degli scenari di retrofit viene eseguita mediante una valutazione comparativadegli impatti generati durante il ciclo di vita e di quelli evitati con la loro realizzazione. Vengono inoltre calcolati gli indicatoridi payback energetico e ambientale per stimare in quanto tempo il consumo di energia primaria e gli impatti ambientali sono“recuperati” in fase d’uso.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine7
Stato di pubblicazionePublished - 2010

Cita questo