Educare alla sostenibilita: il caso degli orti scolastici

Risultato della ricerca: Book/Film/Article review

Abstract

L'educazione ambientale nasce con l'obiettivo di educare una nuova cittadinanza checonosca l'ambiente, che sia consapevole dei problemi legati al suo sfruttamento emotivata ad impegnarsi nella loro risoluzione. A partire dai primi scritti che ne conianoil concetto (Stapp et al, 1969) essa è stata poi assunta, anche internazionalmente, comeuna possibile risposta alla necessità di divulgare nuovi stili di vita e modelli di sviluppo.Negli ultimi anni si è riscoperto, nell'ambito delle attività legate all'educazioneambientale, un grande interesse rivolto anche ai temi dell’agricoltura edell’alimentazione più in generale. Questo nuovo interesse può contribuire a ridarevalore al mondo rurale e ai suoi prodotti, creando migliori possibilità per gli agricoltoridi veder riconosciuto il loro lavoro in termini sia economici sia sociali e culturali. Tra leesperienze di educazione ambientale e alla sostenibilità che riguardano l’ambitoagricolo sono numerose le esperienze di orti scolastici. Il presente lavoro si articola oltreche in una riflessione introduttiva sui temi dell’educazione alla sostenibilità, nellosviluppo di un’indagine presso un campione significativo di orti aderenti ai progetti inItalia ed in Africa per costruire un quadro dello stato attuale delle attività educativesviluppate negli orti e per evidenziare le criticità nel percorso formativo.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)419-450
Numero di pagine32
RivistaCAMPO-TERRITÓRIO
Volume9
Stato di pubblicazionePublished - 2014

Cita questo

Educare alla sostenibilita: il caso degli orti scolastici. / Sottile, Francesco.

In: CAMPO-TERRITÓRIO, Vol. 9, 2014, pag. 419-450.

Risultato della ricerca: Book/Film/Article review

@article{a5a56874ee924723b83864cf551a5fd2,
title = "Educare alla sostenibilita: il caso degli orti scolastici",
abstract = "L'educazione ambientale nasce con l'obiettivo di educare una nuova cittadinanza checonosca l'ambiente, che sia consapevole dei problemi legati al suo sfruttamento emotivata ad impegnarsi nella loro risoluzione. A partire dai primi scritti che ne conianoil concetto (Stapp et al, 1969) essa {\`e} stata poi assunta, anche internazionalmente, comeuna possibile risposta alla necessit{\`a} di divulgare nuovi stili di vita e modelli di sviluppo.Negli ultimi anni si {\`e} riscoperto, nell'ambito delle attivit{\`a} legate all'educazioneambientale, un grande interesse rivolto anche ai temi dell’agricoltura edell’alimentazione pi{\`u} in generale. Questo nuovo interesse pu{\`o} contribuire a ridarevalore al mondo rurale e ai suoi prodotti, creando migliori possibilit{\`a} per gli agricoltoridi veder riconosciuto il loro lavoro in termini sia economici sia sociali e culturali. Tra leesperienze di educazione ambientale e alla sostenibilit{\`a} che riguardano l’ambitoagricolo sono numerose le esperienze di orti scolastici. Il presente lavoro si articola oltreche in una riflessione introduttiva sui temi dell’educazione alla sostenibilit{\`a}, nellosviluppo di un’indagine presso un campione significativo di orti aderenti ai progetti inItalia ed in Africa per costruire un quadro dello stato attuale delle attivit{\`a} educativesviluppate negli orti e per evidenziare le criticit{\`a} nel percorso formativo.",
author = "Francesco Sottile",
year = "2014",
language = "Italian",
volume = "9",
pages = "419--450",
journal = "CAMPO-TERRIT{\'O}RIO",
issn = "1809-6271",

}

TY - JOUR

T1 - Educare alla sostenibilita: il caso degli orti scolastici

AU - Sottile, Francesco

PY - 2014

Y1 - 2014

N2 - L'educazione ambientale nasce con l'obiettivo di educare una nuova cittadinanza checonosca l'ambiente, che sia consapevole dei problemi legati al suo sfruttamento emotivata ad impegnarsi nella loro risoluzione. A partire dai primi scritti che ne conianoil concetto (Stapp et al, 1969) essa è stata poi assunta, anche internazionalmente, comeuna possibile risposta alla necessità di divulgare nuovi stili di vita e modelli di sviluppo.Negli ultimi anni si è riscoperto, nell'ambito delle attività legate all'educazioneambientale, un grande interesse rivolto anche ai temi dell’agricoltura edell’alimentazione più in generale. Questo nuovo interesse può contribuire a ridarevalore al mondo rurale e ai suoi prodotti, creando migliori possibilità per gli agricoltoridi veder riconosciuto il loro lavoro in termini sia economici sia sociali e culturali. Tra leesperienze di educazione ambientale e alla sostenibilità che riguardano l’ambitoagricolo sono numerose le esperienze di orti scolastici. Il presente lavoro si articola oltreche in una riflessione introduttiva sui temi dell’educazione alla sostenibilità, nellosviluppo di un’indagine presso un campione significativo di orti aderenti ai progetti inItalia ed in Africa per costruire un quadro dello stato attuale delle attività educativesviluppate negli orti e per evidenziare le criticità nel percorso formativo.

AB - L'educazione ambientale nasce con l'obiettivo di educare una nuova cittadinanza checonosca l'ambiente, che sia consapevole dei problemi legati al suo sfruttamento emotivata ad impegnarsi nella loro risoluzione. A partire dai primi scritti che ne conianoil concetto (Stapp et al, 1969) essa è stata poi assunta, anche internazionalmente, comeuna possibile risposta alla necessità di divulgare nuovi stili di vita e modelli di sviluppo.Negli ultimi anni si è riscoperto, nell'ambito delle attività legate all'educazioneambientale, un grande interesse rivolto anche ai temi dell’agricoltura edell’alimentazione più in generale. Questo nuovo interesse può contribuire a ridarevalore al mondo rurale e ai suoi prodotti, creando migliori possibilità per gli agricoltoridi veder riconosciuto il loro lavoro in termini sia economici sia sociali e culturali. Tra leesperienze di educazione ambientale e alla sostenibilità che riguardano l’ambitoagricolo sono numerose le esperienze di orti scolastici. Il presente lavoro si articola oltreche in una riflessione introduttiva sui temi dell’educazione alla sostenibilità, nellosviluppo di un’indagine presso un campione significativo di orti aderenti ai progetti inItalia ed in Africa per costruire un quadro dello stato attuale delle attività educativesviluppate negli orti e per evidenziare le criticità nel percorso formativo.

UR - http://hdl.handle.net/10447/104292

UR - http://www.seer.ufu.br/index.php/campoterritorio/article/view/28146/15531

M3 - Book/Film/Article review

VL - 9

SP - 419

EP - 450

JO - CAMPO-TERRITÓRIO

JF - CAMPO-TERRITÓRIO

SN - 1809-6271

ER -