Economia e finanza nell'Italia moderna. Rendite e forme di censo (secoli XV-XX)

Risultato della ricerca: Book

Abstract

Economia e finanza nell’Italia moderna propone una rinnovata interpretazione delle forme di funzionamento dell’economia nei secoli XV-XX e delle ricadute che esse hanno avuto sulla dinamica sociale e politica. Rispetto ad una tradizione di studi che ha ricercato retrospettivamente nei secoli dell’età moderna le origini del capitalismo ed i relativi protagonisti, le prime forme di imprenditoria ed i progressi della produzione e della produttività, emergono ora sulla scena altri personaggi ed altri settori dell’economia rimasti nell’ombra e che pure allora dominavano ampiamente le relazioni sociali ed economiche: si tratta dei personaggi e dei settori legati all’intermediazione finanziaria ed alla compravendita di rendite, attraverso strumenti come il censo consegnativo ed il censo riservativo, posti al centro della disamina e di cui vengono messe in luce le diverse caratteristiche. A partire da tali presupposti, si avvia con questo libro un vasto programma di ricerca su terreni d’indagine ancora in gran parte da esplorare, sui quali solo molto di recente la storiografia sta portando una certa attenzione.
Lingua originaleItalian
EditoreCarocci
Numero di pagine144
ISBN (stampa)9788843063017
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Serie di pubblicazioni

NomeBIBLIOTECA DI TESTI E STUDI

Cita questo