Ebrei e accusa di omicidio rituale nel Settecento. Il carteggio tra Girolamo Tartarotti e Benedetto Bonelli (1740-1748), Introduzione di M. Caffiero

Risultato della ricerca: Book

Abstract

La monografia mette a fuoco gli sviluppi settecenteschi dell'antiebraismo cattolico e si inserisce nel più ampio dibattito sulle radici cristiane dell'antisemitismo. In particolare, sulla scorta di elementi archivistici e di materiali epistolari, il libro consente la ridefinizione del problema storiografico del rapporto tra erudizione e dottrina e delle sintonie e convergenze tra l'azione dell'apologetica cattolica e le prospettive culturali tracciate dal cruciale pontificato di Benedetto XIV.
Lingua originaleItalian
EditoreUnicopli
Numero di pagine280
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Serie di pubblicazioni

NomeEARLY MODERN

Cita questo

@book{a577309675364e9cb34569044c218a30,
title = "Ebrei e accusa di omicidio rituale nel Settecento. Il carteggio tra Girolamo Tartarotti e Benedetto Bonelli (1740-1748), Introduzione di M. Caffiero",
abstract = "La monografia mette a fuoco gli sviluppi settecenteschi dell'antiebraismo cattolico e si inserisce nel pi{\`u} ampio dibattito sulle radici cristiane dell'antisemitismo. In particolare, sulla scorta di elementi archivistici e di materiali epistolari, il libro consente la ridefinizione del problema storiografico del rapporto tra erudizione e dottrina e delle sintonie e convergenze tra l'azione dell'apologetica cattolica e le prospettive culturali tracciate dal cruciale pontificato di Benedetto XIV.",
keywords = "Antigiudaismo cattolico; erudizione settecentesca; accusa di omicidio rituale;",
author = "Nicola Cusumano",
year = "2012",
language = "Italian",
series = "EARLY MODERN",
publisher = "Unicopli",

}

TY - BOOK

T1 - Ebrei e accusa di omicidio rituale nel Settecento. Il carteggio tra Girolamo Tartarotti e Benedetto Bonelli (1740-1748), Introduzione di M. Caffiero

AU - Cusumano, Nicola

PY - 2012

Y1 - 2012

N2 - La monografia mette a fuoco gli sviluppi settecenteschi dell'antiebraismo cattolico e si inserisce nel più ampio dibattito sulle radici cristiane dell'antisemitismo. In particolare, sulla scorta di elementi archivistici e di materiali epistolari, il libro consente la ridefinizione del problema storiografico del rapporto tra erudizione e dottrina e delle sintonie e convergenze tra l'azione dell'apologetica cattolica e le prospettive culturali tracciate dal cruciale pontificato di Benedetto XIV.

AB - La monografia mette a fuoco gli sviluppi settecenteschi dell'antiebraismo cattolico e si inserisce nel più ampio dibattito sulle radici cristiane dell'antisemitismo. In particolare, sulla scorta di elementi archivistici e di materiali epistolari, il libro consente la ridefinizione del problema storiografico del rapporto tra erudizione e dottrina e delle sintonie e convergenze tra l'azione dell'apologetica cattolica e le prospettive culturali tracciate dal cruciale pontificato di Benedetto XIV.

KW - Antigiudaismo cattolico; erudizione settecentesca; accusa di omicidio rituale;

UR - http://hdl.handle.net/10447/59431

M3 - Book

T3 - EARLY MODERN

BT - Ebrei e accusa di omicidio rituale nel Settecento. Il carteggio tra Girolamo Tartarotti e Benedetto Bonelli (1740-1748), Introduzione di M. Caffiero

PB - Unicopli

ER -