Donazioni e ricompense:la retorica bizantina al servizio del potere normanno.

Risultato della ricerca: Conference contribution

Abstract

The archive document is the symbol and figure of power even when this is declined in the sphere of private law. A Greek parchment of 1141 attests the donation of sacred relics in favor of the Archimandritate of Messina: authors and recipients, witnesses, formulary and Byzantine lexicon contribute to a precise script of the Norman political device in the era in which Roger II and his minister Giorgio of Antioch have made of the forms borrowed from the Byzantine Empire a refined instrument of the kingdom.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteByzantino-Sicula V. Giorgio di Antiochia: l'arte della politica in Sicilia nel XII secolo tra Bisanzio e l'Islam. Atti del Convegno internazionale (Palermo, 19-20 aprile 2007)
Pagine203-217
Numero di pagine15
Stato di pubblicazionePublished - 2009

Serie di pubblicazioni

NomeQUADERNI - ISTITUTO SICILIANO DI STUDI BIZANTINI E NEOELLENICI

Cita questo