Dignità della persona, tutela della vittima e rappresentazioni del processo: amorfismi, imprinting inquisitori, ottativi riformatori

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

1. Vittima, rito giudiziario e rappresentazioni del processo: tra eredità del passato, istanze partecipative individuali, prospettive empiriche del "non ancora" e insondabilità del vissuto. – 2. Processi e simulacri tra orme del passato e derive del presente: trial by media e popular justice. – 3. Per un itinerario: 'Processo per stupro' (1979) e promozioni socio-culturali di un nuovo "sentire" sulla vittima. – 4. Rituale giudiziario e nuove strategie di produzione dell'evento mediatico. – 5. Trial by media, spettacolo del dolore e consunzione della vittima. – 6. Terapie, volontà riformatrici e nuovi illusionismi: le politiche di autoregolamentazione dei sistemi di produzione mediatica. – 7. Vittima e incontenibilità del vissuto: le regioni flou dell'eccedenza.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteDiritti individuali e processo penale nell'Italia repubblicana, Materiali dell'incontro di studio di Ferrara (12-13 novembre 2010)
Pagine395-411
Numero di pagine17
Stato di pubblicazionePublished - 2011

Serie di pubblicazioni

NomeCollana "Per la storia del pensiero giuridico moderno", Centro di studi per la storia del pensiero giuridico moderno, Biblioteca fondata da P. Grossi, diretta da B. Sordi, n. 93

Cita questo

Di Chiara, G. (2011). Dignità della persona, tutela della vittima e rappresentazioni del processo: amorfismi, imprinting inquisitori, ottativi riformatori. In Diritti individuali e processo penale nell'Italia repubblicana, Materiali dell'incontro di studio di Ferrara (12-13 novembre 2010) (pagg. 395-411). (Collana "Per la storia del pensiero giuridico moderno", Centro di studi per la storia del pensiero giuridico moderno, Biblioteca fondata da P. Grossi, diretta da B. Sordi, n. 93).