Determinazione del profilo di velocità e di intensità della turbolenza in canali vegetati

Risultato della ricerca: Paper

Abstract

In questa memoria i profili sperimentali della velocità longitudinale misurati in un canale rettilineo di laboratorio con vegetazione sommersa flessibile sul fondo, vengono utilizzati per testare l’applicabilità della legge tangente iperbolica, in genere utilizzata per interpretare il profilo di velocità nello strato di mescolamento (mixing layer). L’adattamento del profilo tangente iperbolica, sia a tutte le distribuzioni sperimentali di velocità presentate in questo lavoro che a quelle misurate da Ghisalberti & Nepf (2002) in differenti condizioni idrodinamiche, ha consentito di localizzare sempre il punto di flesso del profilo ad una distanza prossima all'altezza della vegetazione inflessa. Viene inoltre presentata una nuova espressione della distribuzione dell’intensità della turbolenza che consente di descrivere il profilo sia all’interno che al di sopra dello strato vegetato.
Lingua originaleItalian
Stato di pubblicazionePublished - 2008

Cita questo

@conference{3825e6152cfa442083a8e331346b6631,
title = "Determinazione del profilo di velocit{\`a} e di intensit{\`a} della turbolenza in canali vegetati",
abstract = "In questa memoria i profili sperimentali della velocit{\`a} longitudinale misurati in un canale rettilineo di laboratorio con vegetazione sommersa flessibile sul fondo, vengono utilizzati per testare l’applicabilit{\`a} della legge tangente iperbolica, in genere utilizzata per interpretare il profilo di velocit{\`a} nello strato di mescolamento (mixing layer). L’adattamento del profilo tangente iperbolica, sia a tutte le distribuzioni sperimentali di velocit{\`a} presentate in questo lavoro che a quelle misurate da Ghisalberti & Nepf (2002) in differenti condizioni idrodinamiche, ha consentito di localizzare sempre il punto di flesso del profilo ad una distanza prossima all'altezza della vegetazione inflessa. Viene inoltre presentata una nuova espressione della distribuzione dell’intensit{\`a} della turbolenza che consente di descrivere il profilo sia all’interno che al di sopra dello strato vegetato.",
author = "Vito Ferro and Donatella Termini and Carollo, {Francesco Giuseppe}",
year = "2008",
language = "Italian",

}

TY - CONF

T1 - Determinazione del profilo di velocità e di intensità della turbolenza in canali vegetati

AU - Ferro, Vito

AU - Termini, Donatella

AU - Carollo, Francesco Giuseppe

PY - 2008

Y1 - 2008

N2 - In questa memoria i profili sperimentali della velocità longitudinale misurati in un canale rettilineo di laboratorio con vegetazione sommersa flessibile sul fondo, vengono utilizzati per testare l’applicabilità della legge tangente iperbolica, in genere utilizzata per interpretare il profilo di velocità nello strato di mescolamento (mixing layer). L’adattamento del profilo tangente iperbolica, sia a tutte le distribuzioni sperimentali di velocità presentate in questo lavoro che a quelle misurate da Ghisalberti & Nepf (2002) in differenti condizioni idrodinamiche, ha consentito di localizzare sempre il punto di flesso del profilo ad una distanza prossima all'altezza della vegetazione inflessa. Viene inoltre presentata una nuova espressione della distribuzione dell’intensità della turbolenza che consente di descrivere il profilo sia all’interno che al di sopra dello strato vegetato.

AB - In questa memoria i profili sperimentali della velocità longitudinale misurati in un canale rettilineo di laboratorio con vegetazione sommersa flessibile sul fondo, vengono utilizzati per testare l’applicabilità della legge tangente iperbolica, in genere utilizzata per interpretare il profilo di velocità nello strato di mescolamento (mixing layer). L’adattamento del profilo tangente iperbolica, sia a tutte le distribuzioni sperimentali di velocità presentate in questo lavoro che a quelle misurate da Ghisalberti & Nepf (2002) in differenti condizioni idrodinamiche, ha consentito di localizzare sempre il punto di flesso del profilo ad una distanza prossima all'altezza della vegetazione inflessa. Viene inoltre presentata una nuova espressione della distribuzione dell’intensità della turbolenza che consente di descrivere il profilo sia all’interno che al di sopra dello strato vegetato.

UR - http://hdl.handle.net/10447/48043

M3 - Paper

ER -