Dannosità e controllo di Rhagoletis cerasi (L.) in ceraseti biologici della Sicilia occidentale.

Virgilio Caleca, Manuela Palumbo Piccionello, Matteo Maltese

Risultato della ricerca: Other

Abstract

Damage and control of Rhagoletis cerasi (L.) in organic cherry orchards in Western SicilyThe study was carried out in 2009, 2010 and 2011 in organic cherry orchards in Western Sicily, were the control of Rhagoletis cerasi (L.), the cherry fly, is a problem for medium-late ripening cultivars. Presence and infestation of the dipteran were monitored on local cultivars and the effectiveness of pyrethrum, allowed in organic farming, was tested, comparing it with net bags. The presence of the cherry fly was recorded in all cherry orchards except in one isolated and recently planted. The infestation on fruits was not very high; it was absent until the end of May. Nets drastically reduced the infestation, while pyrethrum was less effective in lowering it. RiassuntoLo studio è stato condotto nel 2009, 2010 e 2011 in ceraseti biologici della Sicilia Occidentale, dove il controllo di Rhagoletis cerasi (L.), mosca delle ciliegie, costituisce un problema per le cultivar a maturazione medio-tardiva. Sono state monitorate la presenza e le infestazioni del dittero, confrontando anche l’efficacia del piretro, ammesso in agricoltura biologica, con la protezione delle ciliegie con sacchi di rete. La presenza della mosca delle ciliegie è stata registrata in tutti i ceraseti, con l’unica eccezione di un ceraseto isolato e impiantato di recente. Le infestazioni nei frutti non sono state registrate fino alla fine di maggio, e anche dopo non sono risultate elevate. Le reti hanno ridotto drasticamente le infestazioni della mosca delle ciliegie, mentre il piretro è stato meno efficace nel controllarla.
Lingua originaleItalian
Pagine229-238
Numero di pagine10
Stato di pubblicazionePublished - 2011

Cita questo