Dal Bilancio di competenze al profilo ideale del referente formativo: l’esperienza al Servizio Sette della Regione Siciliana

Guadagno, A; Monaco, M

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Nella Pubblica Amministrazione, la formazione è fondamentale al fine di mantenere alta la motivazione del personale nel tempo e di migliorare la qualità e l’efficienza dei servizi offerti. Per tale ragione, il ruolo del referente formativo acquista un valore centrale nello sviluppo organizzativo. Il presente articolo intende descrivere il percorso di bilancio di competenze attuato con un gruppo di referenti formativi dei Dipartimenti della Regione Siciliana, nell’ottica di una riorganizzazione della rete esistente. Partendo dalla redazione di un portafoglio di competenze mirato e attraverso un percorso di bilancio di competenze individuale, si è giunti alla formulazione di un profilo ideale della figura professionale interessata. L’attività svolta ha consentito, nel contempo, di individuare aree di criticità e punti di forza dell’attuale modello di gestione della formazione nel contesto della Pubblica Amministrazione considerata. I risultati del lavoro si pongono come un contributo che consente di ottimizzare le risorse dell’organizzazione pubblica in una duplice direzione: da un lato, la possibilità di delineare le attività più efficaci da affidare ai referenti formativi e dall’altro l’individuazione delle aree di formazione utili a potenziare la funzione.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospite“La formazione dei dipendenti della Regione Siciliana. Testimonianze, monitoraggio e prospettive”
Pagine-
Numero di pagine13
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Cita questo

Guadagno, A; Monaco, M (2012). Dal Bilancio di competenze al profilo ideale del referente formativo: l’esperienza al Servizio Sette della Regione Siciliana. In “La formazione dei dipendenti della Regione Siciliana. Testimonianze, monitoraggio e prospettive” (pagg. -)

Dal Bilancio di competenze al profilo ideale del referente formativo: l’esperienza al Servizio Sette della Regione Siciliana. / Guadagno, A; Monaco, M.

“La formazione dei dipendenti della Regione Siciliana. Testimonianze, monitoraggio e prospettive”. 2012. pag. -.

Risultato della ricerca: Chapter

Guadagno, A; Monaco, M 2012, Dal Bilancio di competenze al profilo ideale del referente formativo: l’esperienza al Servizio Sette della Regione Siciliana. in “La formazione dei dipendenti della Regione Siciliana. Testimonianze, monitoraggio e prospettive”. pagg. -.
Guadagno, A; Monaco, M. Dal Bilancio di competenze al profilo ideale del referente formativo: l’esperienza al Servizio Sette della Regione Siciliana. In “La formazione dei dipendenti della Regione Siciliana. Testimonianze, monitoraggio e prospettive”. 2012. pag. -
Guadagno, A; Monaco, M. / Dal Bilancio di competenze al profilo ideale del referente formativo: l’esperienza al Servizio Sette della Regione Siciliana. “La formazione dei dipendenti della Regione Siciliana. Testimonianze, monitoraggio e prospettive”. 2012. pagg. -
@inbook{8b92dde180be4d3281586d8bb56d69f4,
title = "Dal Bilancio di competenze al profilo ideale del referente formativo: l’esperienza al Servizio Sette della Regione Siciliana",
abstract = "Nella Pubblica Amministrazione, la formazione {\`e} fondamentale al fine di mantenere alta la motivazione del personale nel tempo e di migliorare la qualit{\`a} e l’efficienza dei servizi offerti. Per tale ragione, il ruolo del referente formativo acquista un valore centrale nello sviluppo organizzativo. Il presente articolo intende descrivere il percorso di bilancio di competenze attuato con un gruppo di referenti formativi dei Dipartimenti della Regione Siciliana, nell’ottica di una riorganizzazione della rete esistente. Partendo dalla redazione di un portafoglio di competenze mirato e attraverso un percorso di bilancio di competenze individuale, si {\`e} giunti alla formulazione di un profilo ideale della figura professionale interessata. L’attivit{\`a} svolta ha consentito, nel contempo, di individuare aree di criticit{\`a} e punti di forza dell’attuale modello di gestione della formazione nel contesto della Pubblica Amministrazione considerata. I risultati del lavoro si pongono come un contributo che consente di ottimizzare le risorse dell’organizzazione pubblica in una duplice direzione: da un lato, la possibilit{\`a} di delineare le attivit{\`a} pi{\`u} efficaci da affidare ai referenti formativi e dall’altro l’individuazione delle aree di formazione utili a potenziare la funzione.",
author = "{Guadagno, A; Monaco, M} and Calafiore, {Piera Maria}",
year = "2012",
language = "Italian",
isbn = "978-88-96926-12-3",
pages = "--",
booktitle = "“La formazione dei dipendenti della Regione Siciliana. Testimonianze, monitoraggio e prospettive”",

}

TY - CHAP

T1 - Dal Bilancio di competenze al profilo ideale del referente formativo: l’esperienza al Servizio Sette della Regione Siciliana

AU - Guadagno, A; Monaco, M

AU - Calafiore, Piera Maria

PY - 2012

Y1 - 2012

N2 - Nella Pubblica Amministrazione, la formazione è fondamentale al fine di mantenere alta la motivazione del personale nel tempo e di migliorare la qualità e l’efficienza dei servizi offerti. Per tale ragione, il ruolo del referente formativo acquista un valore centrale nello sviluppo organizzativo. Il presente articolo intende descrivere il percorso di bilancio di competenze attuato con un gruppo di referenti formativi dei Dipartimenti della Regione Siciliana, nell’ottica di una riorganizzazione della rete esistente. Partendo dalla redazione di un portafoglio di competenze mirato e attraverso un percorso di bilancio di competenze individuale, si è giunti alla formulazione di un profilo ideale della figura professionale interessata. L’attività svolta ha consentito, nel contempo, di individuare aree di criticità e punti di forza dell’attuale modello di gestione della formazione nel contesto della Pubblica Amministrazione considerata. I risultati del lavoro si pongono come un contributo che consente di ottimizzare le risorse dell’organizzazione pubblica in una duplice direzione: da un lato, la possibilità di delineare le attività più efficaci da affidare ai referenti formativi e dall’altro l’individuazione delle aree di formazione utili a potenziare la funzione.

AB - Nella Pubblica Amministrazione, la formazione è fondamentale al fine di mantenere alta la motivazione del personale nel tempo e di migliorare la qualità e l’efficienza dei servizi offerti. Per tale ragione, il ruolo del referente formativo acquista un valore centrale nello sviluppo organizzativo. Il presente articolo intende descrivere il percorso di bilancio di competenze attuato con un gruppo di referenti formativi dei Dipartimenti della Regione Siciliana, nell’ottica di una riorganizzazione della rete esistente. Partendo dalla redazione di un portafoglio di competenze mirato e attraverso un percorso di bilancio di competenze individuale, si è giunti alla formulazione di un profilo ideale della figura professionale interessata. L’attività svolta ha consentito, nel contempo, di individuare aree di criticità e punti di forza dell’attuale modello di gestione della formazione nel contesto della Pubblica Amministrazione considerata. I risultati del lavoro si pongono come un contributo che consente di ottimizzare le risorse dell’organizzazione pubblica in una duplice direzione: da un lato, la possibilità di delineare le attività più efficaci da affidare ai referenti formativi e dall’altro l’individuazione delle aree di formazione utili a potenziare la funzione.

UR - http://hdl.handle.net/10447/76764

M3 - Chapter

SN - 978-88-96926-12-3

SP - -

BT - “La formazione dei dipendenti della Regione Siciliana. Testimonianze, monitoraggio e prospettive”

ER -