Contro le sociologie disincarnatee naturalizzanti.Riflessioni postmoderne su corpi, generi e sessualità

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

L’analisi sociologica classica e le sue sue varianti più rappresentate (e potenti) all’interno dei diversi contesti accademici hanno sottostimato le dimensioni corporee e sessuali degli attori sociali. Il saggio evidenzia i limiti delle teorizzazioni sociologiche "disincarnate" e "de-sessualizzate", i rischi derivanti dall'uso di categorie desuete che reificano di fatto la realtà ed esprime la necessità di sensibilità epistemologiche e di ricerca, anche alla luce della più recente queer theory, di posizionamento del ricercatore e di una riflessività temperata e consapevole.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospitePostmoderno e soggettività. Tra filosofia e sociologia
Pagine141-170
Numero di pagine30
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Cita questo

Rinaldi, C. (2012). Contro le sociologie disincarnatee naturalizzanti.Riflessioni postmoderne su corpi, generi e sessualità. In Postmoderno e soggettività. Tra filosofia e sociologia (pagg. 141-170)