Composizione Musica Architettura

Risultato della ricerca: Other report

Abstract

Soffermarsi sulle connessioni e concatenazioni tra diversi ambiti culturali serve per ricordarci dell’interdisciplinarietà dei saperi e della trasversalità interna ad ogni disciplina: è una questione indispensabile alla cultura contemporanea se vuole esercitare una maieutica consapevole del fatto che ogni sapere è contiguo ed approda nel sapere dell’altro; se riesce ancora ad offrire una visione unitaria della nostra cultura, che nel tempo si è andata sempre di più settorializzando. Architettura e Musica hanno un profondo legame concettuale che si manifesta sul piano linguistico ma si rivela anche nella strutturazione e nei processi; entrambe condividono la specificità procedurale della Composizione che, peraltro, definisce un territorio comune ad altre discipline e a differenti procedimenti creativi: nel caso specifico la Composizione esprime il senso del lavoro necessario al farsi dell’Architettura e al farsi della Musica, precisando metodologie, regole e strumenti. Il libro, a partire dal tema comune della Composizione, registra memorie e spinge a letture aperte, offrendo una esplorazione delle affinità tra Architettura e Musica, attraverso racconti a voci alterne di professori, maestri, compositori e studiosi di Musica e di Architettura.
Lingua originaleItalian
EditoreLibria
Numero di pagine200
ISBN (stampa)978-88-6764-026-3
Stato di pubblicazionePublished - 2013

Serie di pubblicazioni

NomeMosaico

Cita questo