Commento all'art. 525 c.p.p.

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il commento prende in rassegna sia l'immediatezza nella deliberazione della sentenza come esplicazione del principio di concentrazione, sia l'immediatezza sotto il profilo soggettivo della decisione, tradotto nel principio d'immutabilità fisica del decidente. L'analisi si sofferma soprattutto su questo aspetto, ritenendo, l'Autrice, come con tale disposizione il legislatore abbia dato formale riconoscimento al principio di oralità, che quindi, non è da intendere confinato nella sola legge delega n. 81 del 1987 (Direttiva n. 2).
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteCodice di Procedura Penale II Tomo a cura di Giovanni Tranchina
Pagine3974-3991
Numero di pagine18
Stato di pubblicazionePublished - 2008

Serie di pubblicazioni

NomeLE FONTI DEL DIRITTO ITALIANO

Cita questo