Codici e linguaggi. Il paesaggio nella musica di Antonio Vivaldi

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

Il presente contributo intende introdurre una particolare dimensione del rapporto tra Musica e Geografia. Si tratta di un tentativo di analisi della partitura musicale, al fine di cogliere, anche in senso tecnico, aspetti strutturali delle composizioni codificabili in elementi del paesaggio o in contenuti di natura squisitamente geografica. Si tenterà di fare una prima semplice analisi su alcune sezionidella partitura de La Primavera di Antonio Vivaldi per comprendere se e fino a che punto, in questo brano, la musica è una proiezione della natura in un rapporto simbiotico e d’interscambio.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospitePercorsi sul pentagramma. Geografia, musica e letteratura
Pagine26-43
Numero di pagine18
Stato di pubblicazionePublished - 2018

Serie di pubblicazioni

NomeGeografia, culture e società

Cita questo

Mercatanti, L. (2018). Codici e linguaggi. Il paesaggio nella musica di Antonio Vivaldi. In Percorsi sul pentagramma. Geografia, musica e letteratura (pagg. 26-43). (Geografia, culture e società).