Ceramica figurata e mercenariato in Sicilia

Risultato della ricerca: Conference contribution

Abstract

L’articolo discute il possibile riferimento di alcune classi di ceramiche figurate rinvenute in Sicilia a gruppi mercenariali, con un approccio già tentato da J. De La Genière e qui riproposto in maniera allargata e problematica. Leggendo in maniera combinata alcune “anomalie archeologiche” derivanti da diversi contesti, si ricostruisce così una circolazione di oggetti non riconducibile a pratiche commerciali ma a movimento di individui e gruppi nell’ambito del fenomeno della “mobilità mediterranea”.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteGuerra e pace in Sicilia e nel Mediterraneo antico (VIII-III sec. a.C.). Arte, prassi e teoria della pace e della guerra, vol. 2
Pagine431-445
Numero di pagine15
Stato di pubblicazionePublished - 2006

Serie di pubblicazioni

NomeSEMINARI E CONVEGNI

Cita questo