Castrobono e i Ventimiglia nel Trecento

    Risultato della ricerca: Articlepeer review

    Abstract

    Il saggio fa parte di un lavoro più ampio sulla storia di Castelbuono (Palermo), che però per il Trecento continua a rimanere sconosciuta per mancanza di fonti, se non per il ruolo svolto dai suoi feudatari, i Ventimiglia conti di Geraci, nelle complesse vicende politiche del tempo, ora a servizio della Corona ora in opposizione anche violenta.The essay is part of a longer work on the history of Castelbuono (Palermo), which – due to the lack of sources – is still practically unknown as far as the fourteen century is concerned, were it not for the role played by the feudatories, the Ventimiglias, earls of Geraci, during the complex events of the time, both working for the Crown and in violent opposition the ones against the others.
    Lingua originaleItalian
    pagine (da-a)87-122
    Numero di pagine0
    RivistaMEDITERRANEA. RICERCHE STORICHE
    VolumeVI
    Stato di pubblicazionePublished - 2009

    Cita questo