"Capriccio", "Comando"; "Gusto del pubblico" e "Genio del luogo" nelle premesse ai libretti per musica a metà del Seicento

Risultato della ricerca: Chapter

Abstract

L'articolo prende in esame le dichiarazioni di poetica contenute nei paratesti di un ricco corpus di libretti del Seicento, mettendole in relazione con le concrete esigenze della scena operistica e con il teatro coevo. Vengono esaminati concetti quali "capriccio", "comando", "gusto locale", "pubblico", mettendone in evidenza la relazione con le idee espresse da Lope de Vega nel suo trattato "El Arte nuevo de hacer comedias en este tiempo"
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteNorme per lo spettacolo Norme per lo spettatore. Teoria e prassi del teatro intorno all' "Arte nuevo"
Pagine345-358
Numero di pagine14
Stato di pubblicazionePublished - 2011

Serie di pubblicazioni

NomeSecoli d'oro, 61

Cita questo