“Calcina e gesso e polvere di marmo”. Giacomo Serpotta e la plastica dello stucco tra Seicento e Settecento

Risultato della ricerca: Conference contribution

Abstract

Il contributo prende in rassegna alcune delle principali opere prodotte dal maggiore stuccatore del Settecento siciliano, Giacomo Serpotta. Il percorso cronologico prende le mosse dalle esperienze della tradizione con gli apparati cinqucenteschi dei Ferraro e del padre Gaspare, proseguendo con le pietre miliari in cui la tecnica di Serpotta e la sua visione compositiva si evolvono. Sono affrontati anche alcuni aspetti tecnici costitutivi e costruttivi degli apparati.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteLa Sicilia del gesso. Stratificazioni, tecniche costruttive e cultura
Pagine123-138
Numero di pagine16
Stato di pubblicazionePublished - 2020

Serie di pubblicazioni

NomeMesogheia

Cita questo

Palazzotto, P. (2020). “Calcina e gesso e polvere di marmo”. Giacomo Serpotta e la plastica dello stucco tra Seicento e Settecento. In La Sicilia del gesso. Stratificazioni, tecniche costruttive e cultura (pagg. 123-138). (Mesogheia).