Architettura e Potere. Peter Eisenman, intervista di Gregorio Carboni Maestri e Simona de Simoni.

Risultato della ricerca: Article

Abstract

La relazione tra architettura e potere risulta complessa da molti punti di vista. Ogni forma di potere, infatti, rappresenta e amministra se stessa attraverso dispositivi spaziali e architettonici. Lei come interpreta questa relazione? Si potrebbe dunque sostenere che soltanto l'opera ha potere, ma non l'architetto?
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)8-9
Numero di pagine2
RivistaALFABETA2
Volume18
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Cita questo