Architettura e città al tempo della crisi. Palermo: la città dell’Anello Ferroviario e la Green Line

Risultato della ricerca: Other

Abstract

Se il tema della crisi ha acquisito una straordinaria centralità nel progetto di architettura, il lavoro didattico e di ricerca svolto in questi anni presenta alcune riflessioni sulla città e i paesaggi in divenire al tempo della crisi e sull’architettura intesa come disciplina del sapere e dell’agire nella società.In questo ambito, il progetto urbano e di architettura è stato orientato su due luoghi “notevoli” della città di Palermo: la Città dell’Anello Ferroviario e la Green line . Si tratta di luoghi in cui la centralità della relazione tra architettura e infrastruttura si è rivelata prioritaria e ha permesso di avviare un nuovo ciclo di vita della città . Il sistema del trasporto pubblico, affidato alla mobilità veloce della metropolitana dell’Anello Ferroviario e quello della mobilità lenta della Green line, intesa come mobilità pedonale e ciclabile compatibile con l’ambiente abitato, risultano fortemente connessi al tessuto urbano.
Lingua originaleItalian
Pagine46-49
Numero di pagine4
Stato di pubblicazionePublished - 2016

Cita questo