Architettura e arte a Geraci (XI - XVI secolo)

Risultato della ricerca: Book

Abstract

Lo studio ricostruisce attraverso nuove fonti archivistiche le origini di Geraci, un piccolo centro siciliano, un tempo sede della corte comitale dei Ventimiglia; ne viene ripercorsa la storia urbana e quella dei singoli monumenti, soffermandosi volutamente sull'età medievale, forse il periodo di maggiore “lustro” per la città, di cui rimangono i segni di una potenza economica e di uno status non più raggiunti nei secoli seguenti; ancora a fine Quattrocento sono testimoni di questo clima culturale alcuni straordinari reliquari a struttura architettonica e il portale rinascimentale della chiesa di Santa Maria la Porta.
Lingua originaleItalian
EditoreAbadir
Numero di pagine240
VolumeUnico
ISBN (stampa)978-88-87727-45-6
Stato di pubblicazionePublished - 2009

Serie di pubblicazioni

NomeArte

Cita questo

Architettura e arte a Geraci (XI - XVI secolo). / Antista, Giuseppe.

Abadir, 2009. 240 pag. (Arte).

Risultato della ricerca: Book

@book{9306baeb282f489581d30001d69bd83c,
title = "Architettura e arte a Geraci (XI - XVI secolo)",
abstract = "Lo studio ricostruisce attraverso nuove fonti archivistiche le origini di Geraci, un piccolo centro siciliano, un tempo sede della corte comitale dei Ventimiglia; ne viene ripercorsa la storia urbana e quella dei singoli monumenti, soffermandosi volutamente sull'et{\`a} medievale, forse il periodo di maggiore “lustro” per la citt{\`a}, di cui rimangono i segni di una potenza economica e di uno status non pi{\`u} raggiunti nei secoli seguenti; ancora a fine Quattrocento sono testimoni di questo clima culturale alcuni straordinari reliquari a struttura architettonica e il portale rinascimentale della chiesa di Santa Maria la Porta.",
author = "Giuseppe Antista",
year = "2009",
language = "Italian",
isbn = "978-88-87727-45-6",
volume = "Unico",
series = "Arte",
publisher = "Abadir",

}

TY - BOOK

T1 - Architettura e arte a Geraci (XI - XVI secolo)

AU - Antista, Giuseppe

PY - 2009

Y1 - 2009

N2 - Lo studio ricostruisce attraverso nuove fonti archivistiche le origini di Geraci, un piccolo centro siciliano, un tempo sede della corte comitale dei Ventimiglia; ne viene ripercorsa la storia urbana e quella dei singoli monumenti, soffermandosi volutamente sull'età medievale, forse il periodo di maggiore “lustro” per la città, di cui rimangono i segni di una potenza economica e di uno status non più raggiunti nei secoli seguenti; ancora a fine Quattrocento sono testimoni di questo clima culturale alcuni straordinari reliquari a struttura architettonica e il portale rinascimentale della chiesa di Santa Maria la Porta.

AB - Lo studio ricostruisce attraverso nuove fonti archivistiche le origini di Geraci, un piccolo centro siciliano, un tempo sede della corte comitale dei Ventimiglia; ne viene ripercorsa la storia urbana e quella dei singoli monumenti, soffermandosi volutamente sull'età medievale, forse il periodo di maggiore “lustro” per la città, di cui rimangono i segni di una potenza economica e di uno status non più raggiunti nei secoli seguenti; ancora a fine Quattrocento sono testimoni di questo clima culturale alcuni straordinari reliquari a struttura architettonica e il portale rinascimentale della chiesa di Santa Maria la Porta.

UR - http://hdl.handle.net/10447/86404

M3 - Book

SN - 978-88-87727-45-6

VL - Unico

T3 - Arte

BT - Architettura e arte a Geraci (XI - XVI secolo)

PB - Abadir

ER -