Approccio Olonico e Sistema Logistico-Produttivo Aziendale per i Mercati del XXI secolo

Risultato della ricerca: Other

Abstract

L’impresa industriale deve oggi far fronte a problematiche di rapidità ed efficacia digestione dei processi, in presenza di frequenti disturbi e cambiamenti negli ordini di produzione. Lagestione della Supply Chain (SCM) deve tenere conto di queste tendenze e trovare un paradigmaorganizzativo-gestionale in grado di fornire all’azienda la richiesta agilità e capacità disincronizzazione del sistema logistico-produttivo con le nuove caratteristiche dei mercati. Ne isistemi gerarchici ne quelli eterarchici sono in grado di soddisfare questi requisiti, mancando dellanecessaria agilità i primi e della capacità di garantire la prevedibilità necessaria allasincronizzazione i secondi. L'idea dell’ approccio olonico (Koestler 1967), elaborata per descriverealcune strutture diffuse nel mondo della natura, può essere applicata al mondo delle imprese comemodello per descrivere una configurazione sistemica altamente flessibile, reattiva ed adattiva.Dopo avere presentato le caratteristiche peculiari dell’approccio olonico, attraverso l’analisi dellaletteratura italiana ed internazionale, considerando i requisiti fondamentali di efficacia degli odiernisistemi logistico-produttivi, si fornisce un quadro concettuale per l’implementazione di un “Sistemadi Produzione Olonico” (SPO), evidenziando le caratteristiche che lo rendono potenzialmente piùefficace di altri approcci per il sistema logistico-produttivo dell’azienda del XXI secolo.
Lingua originaleItalian
Pagine1-20
Numero di pagine20
Stato di pubblicazionePublished - 2008

Cita questo