Abstract

L’analisi sul tema della partecipazione dei movimenti femminili alla lotta alla mafia – nel rilevare l’inesistenza di una specifica e strutturata bibliografia sull’argomento – richiede a chi voglia occuparsene (seppur in una dimensione esplorativa) il chiarimento delle cornici teoriche che porrà a fondamento delle proprie riflessioni. L’approccio scelto in questo saggio mette insieme gli studi sulla mafia come sistema di potere violento e totalitario – ostacolo concreto alla convivenza democratica e strumento di controllo della sfera del quotidiano e del privato – con la relazione tra i sessi, intesa come scontro di poteri, in cui un peso determinante ha la dimensione culturale.
Lingua originaleItalian
Titolo della pubblicazione ospiteDalla violenza all'impegno. Storie al femminile per costruire cambiamento
Pagine7-17
Numero di pagine11
Stato di pubblicazionePublished - 2018

Cita questo

Dino, A. (2018). Antimafia e movimenti femminili. In Dalla violenza all'impegno. Storie al femminile per costruire cambiamento (pagg. 7-17)