Analisi sperimentale sul cemento all'ossido di Zinco con e senza eugenolo in protesi fissa

Risultato della ricerca: Articlepeer review

Abstract

Gli Autori prendono in esame i cementi provvisori all'ossido di zinco, con e senza eugenolo, per la fissazione temporanea delle protesi fisse, e ne testano il distacco. A tale scopo gli autori hanno utilizzato due molari superiori estratti e preparati protesicamete, ed immersi in una base di gesso. Dopo aver realizzato le relative cappette in resina, ed in lega stellite, queste venivano cementate con i due diversi cementi. Quindi sono state eseguite le prove di trazione. I risultati suggeriscono che i cementi all'ossido di Zinco ed eugenolo forniscono valori di resistenza alla trazione più bassi rispetto al cemento senza eugenolo.
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)28-37
RivistaQUINTESSENZA ODONTOTECNICA
Volume3
Stato di pubblicazionePublished - 2005

Cita questo