ANALISI NUMERICO-SPERIMENTALE SUL COMPORTAMENTO A FATICA DI COMPOSITI CARALL RIVETTATI

Risultato della ricerca: Other

Abstract

Nel lavoro è descritto un modello di danneggiamento per provini CARALL (CArbon Reinforced ALLuminium), rivettati e non rivettati, sottoposti a prove di fatica mediante flessione pulsatoria a tre punti in controllo di spostamento. I provini sono realizzati sovrapponendo 8 lamine di tessuto intrecciato di carbonio [0°/90°] e resina epossidica con interposta una lamina in lega di alluminio 6061-T6 dello spessore di 0.8mm. Le prove sono state condotte su provini non rivettati (Tipo 1), su provini con due rivetti disposti simmetricamente ad una distanza d=22 mm dalla mezzeria (Tipo 2) e su provini con 2 rivetti disposti ad una distanza d=44 mm dalla mezzeria (Tipo3). L’analisi dei risultati sperimentali ha mostrato come l’operazione di rivettatura introduca delle microcricche in prossimità del rivetto favorendo la nucleazione e propagazione della delaminazione.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine0
Stato di pubblicazionePublished - 2009

Cita questo