Analisi MLPA del gene CREB-binding protein (CREBBP) in un paziente con la sindrome di Rubinstein Taybi

Risultato della ricerca: Otherpeer review

Abstract

La sindrome di Rubinstein-Taybi è una rara malattia congenita autosomica dominante caratterizzata da ritardo della crescita postnatale, ritardo dello sviluppo psicomotorio, anomalie scheletriche, peculiare morfologia facciale ed un aumento del rischio oncogeno. La prevalenza alla nascita è 1 su 125.000 nati vivi. La malattia può essere associata a mutazioni nel gene che codifica per la proteina CREB-binding localizzato nella regione cromosomica 16p13.3. Recenti studi hanno dimostrato che pazienti con quoziente intellettivo basso e tratti autistici possono avere grandi delezioni. Sulla base di queste osservazioni, abbiamo usato la Multiplex Ligation-dependent Probe Amplification (MLPA) per ricercare delezioni che interessano il gene CREB-binding in un paziente con sindrome di Rubinstein-Taybi e abbiamo identificato una delezione in eterozigosi che causa la rimozione di cinque esoni (esoni 17-21) codificanti per il dominio istone acetiltransferasi. Noi proponiamo, come primo approccio diagnostico, l'uso del metodo MLPA nel sottogruppo di pazienti con la sindrtome di Rubinstein-Taybi con quoziente di intelligenza basso e fenotipo autistico.
Lingua originaleItalian
Numero di pagine1
Stato di pubblicazionePublished - 2012

Cita questo