Analisi del comportamento flessionale del legno attraverso la interferometria Speckle

Risultato della ricerca: Article

Abstract

Nel lavoro vengono presentati i risultati di uno studio sperimentale effettuato sulcomportamento flessionale di due differenti essenze di legno: l’abete rosso ed il ciliegio.L’analisi viene effettuata sottoponendo il provino al test di flessione a quattro punti edutilizzando la interferometria speckle, una tecnica di misura non a contatto ed a campointero, che consente di ottenere i campi di spostamento e di deformazione sulla superficie delprovino. Al fine di mettere in evidenza le peculiarità del comportamento flessionale del legnoi risultati ottenuti vengono confrontati con quelli di un provino di Plexiglas nelle stessecondizioni. Tale confronto conferma la complessità del comportamento flessionale del legno esuggerisce ulteriori indagini per ottenere un corretto approccio da un punto di vistastrutturale
Lingua originaleItalian
pagine (da-a)76-87
Numero di pagine12
RivistaMECCANICA DEI MATERIALI E DELLE STRUTTURE
Volume1
Stato di pubblicazionePublished - 2009

Cita questo

@article{a90dfd40254944fb80d526581175f5de,
title = "Analisi del comportamento flessionale del legno attraverso la interferometria Speckle",
abstract = "Nel lavoro vengono presentati i risultati di uno studio sperimentale effettuato sulcomportamento flessionale di due differenti essenze di legno: l’abete rosso ed il ciliegio.L’analisi viene effettuata sottoponendo il provino al test di flessione a quattro punti edutilizzando la interferometria speckle, una tecnica di misura non a contatto ed a campointero, che consente di ottenere i campi di spostamento e di deformazione sulla superficie delprovino. Al fine di mettere in evidenza le peculiarit{\`a} del comportamento flessionale del legnoi risultati ottenuti vengono confrontati con quelli di un provino di Plexiglas nelle stessecondizioni. Tale confronto conferma la complessit{\`a} del comportamento flessionale del legno esuggerisce ulteriori indagini per ottenere un corretto approccio da un punto di vistastrutturale",
keywords = "Campi di deformazione, Campi di spostamento, Interferometria Speckle, Legno",
author = "Marianna Zito and Salvatore Benfratello and Alessia Camera",
year = "2009",
language = "Italian",
volume = "1",
pages = "76--87",
journal = "MECCANICA DEI MATERIALI E DELLE STRUTTURE",
issn = "2035-679X",

}

TY - JOUR

T1 - Analisi del comportamento flessionale del legno attraverso la interferometria Speckle

AU - Zito, Marianna

AU - Benfratello, Salvatore

AU - Camera, Alessia

PY - 2009

Y1 - 2009

N2 - Nel lavoro vengono presentati i risultati di uno studio sperimentale effettuato sulcomportamento flessionale di due differenti essenze di legno: l’abete rosso ed il ciliegio.L’analisi viene effettuata sottoponendo il provino al test di flessione a quattro punti edutilizzando la interferometria speckle, una tecnica di misura non a contatto ed a campointero, che consente di ottenere i campi di spostamento e di deformazione sulla superficie delprovino. Al fine di mettere in evidenza le peculiarità del comportamento flessionale del legnoi risultati ottenuti vengono confrontati con quelli di un provino di Plexiglas nelle stessecondizioni. Tale confronto conferma la complessità del comportamento flessionale del legno esuggerisce ulteriori indagini per ottenere un corretto approccio da un punto di vistastrutturale

AB - Nel lavoro vengono presentati i risultati di uno studio sperimentale effettuato sulcomportamento flessionale di due differenti essenze di legno: l’abete rosso ed il ciliegio.L’analisi viene effettuata sottoponendo il provino al test di flessione a quattro punti edutilizzando la interferometria speckle, una tecnica di misura non a contatto ed a campointero, che consente di ottenere i campi di spostamento e di deformazione sulla superficie delprovino. Al fine di mettere in evidenza le peculiarità del comportamento flessionale del legnoi risultati ottenuti vengono confrontati con quelli di un provino di Plexiglas nelle stessecondizioni. Tale confronto conferma la complessità del comportamento flessionale del legno esuggerisce ulteriori indagini per ottenere un corretto approccio da un punto di vistastrutturale

KW - Campi di deformazione

KW - Campi di spostamento

KW - Interferometria Speckle

KW - Legno

UR - http://hdl.handle.net/10447/41660

M3 - Article

VL - 1

SP - 76

EP - 87

JO - MECCANICA DEI MATERIALI E DELLE STRUTTURE

JF - MECCANICA DEI MATERIALI E DELLE STRUTTURE

SN - 2035-679X

ER -