Alle radici della syngeneia. Parentele etniche nel mondo greco prima della guerra del Peloponneso

Risultato della ricerca: Book

Abstract

Negli anni del grande scontro tra Atene e Sparta i richiami ai legami di sangue tra città e popoli hanno giocato certamente un ruolo di rilievo nelle trattative diplomatiche volte a cementare le alleanze all’interno rispettivamente del blocco ionico formato dalla Lega Delio-Attica e del mondo dorico guidato dalla Lega del Peloponneso. Non è altrettanto certo, però, se già in precedenza il principio della solidarietà etnica abbia svolto una funzione parimenti importante nelle relazioni interstatali del mondo greco, né se gli appelli alla consanguineità abbiano determinato una sorta di contrapposizione di tipo “genetico” tra Ioni e Dori ancora prima della guerra del Peloponneso. A queste domande cerca di dare risposta la presente indagine, che mira a ricostruire i processi culturali sottesi ai primi sfruttamenti della nozione di syngeneia etnica in campo politico.L’analisi è incentrata sulle testimonianze letterarie che vanno da Omero ad Erodoto, e si snoda attraverso un duplice percorso. Nella prima parte, l’attenzione è rivolta alle più antiche tradizioni mitologiche e genealogiche, funzionali alla costruzione delle identità etniche e alla classificazione dei rapporti di parentela tra le principali stirpi del mondo greco. La seconda parte è dedicata invece alla genesi del concetto di syngeneia, e alla funzione assolta dai richiami ai legami di sangue nelle vicende storiche dei primi decenni del V sec. a.C., ruotanti attorno alle relazioni tra le colonie d’Asia Minore e il mondo greco metropolitano. Al centro della riflessione sul ruolo svolto dalla consanguineità negli anni precedenti alla guerra tra Atene e Sparta si collocano le valutazioni maturate dai due grandi storici del V sec. a.C., Erodoto e Tucidide, in merito al reale valore “etico” e al grado di incidenza avuto dal criterio etnico nei rapporti interstatali del mondo greco di età arcaica.
Lingua originaleItalian
EditoreEdizioni dell'Orso
Numero di pagine272
ISBN (stampa)978-88-3613-098-6
Stato di pubblicazionePublished - 2020

Serie di pubblicazioni

NomeSTUDI DI STORIA GRECA E ROMANA

Cita questo