Alfredo Cucco. Storia di un federale

Risultato della ricerca: Book

Abstract

Il libro propone un'analisi della carriera politica di Alfredo Cucco, prima leader dell'interventismo siciliano, poi del nazionalismo e del fascismo. Cucco fu artefice dell'affermazione della nuova politica nella provincia siciliana fino a quando una campagna antimafia che egli stesso aveva voluto ne distrusse la carriera. Costruito attraverso una ricca documentazione d'archivio, il testo mette in luce la doppia natura di questa operazione: effettivo tentativo di repressione del fenomeno criminale e occasione per un repulisti politico. Cucco fu infatti travolto perché inserito nella corrente farinacciana che negli stessi anni della campagna antimafia entrava n crisi in tutta italia. Tornò in auge quando gli equilibri politici del regime mutarono e la corrente intransigente acquisì nuova importanza. Nei tardi anni trenta fu anche medico al servizio del fascismo e sostenne la politica razziale. Il libro ne segue le vicende sino all'età repubblicana, quando Cucco divenne importante leader del Movimento sociale italiano
Lingua originaleItalian
EditoreMediterranea ricerche storiche
Numero di pagine261
ISBN (stampa)978-88-902393-4-2
Stato di pubblicazionePublished - 2007

Cita questo

Di Figlia, M. (2007). Alfredo Cucco. Storia di un federale. Mediterranea ricerche storiche.

Alfredo Cucco. Storia di un federale. / Di Figlia, Matteo.

Mediterranea ricerche storiche, 2007. 261 pag.

Risultato della ricerca: Book

Di Figlia, M 2007, Alfredo Cucco. Storia di un federale. Mediterranea ricerche storiche.
Di Figlia M. Alfredo Cucco. Storia di un federale. Mediterranea ricerche storiche, 2007. 261 pag.
Di Figlia, Matteo. / Alfredo Cucco. Storia di un federale. Mediterranea ricerche storiche, 2007. 261 pag.
@book{c9711aff5bab403ea73a472284839e0d,
title = "Alfredo Cucco. Storia di un federale",
abstract = "Il libro propone un'analisi della carriera politica di Alfredo Cucco, prima leader dell'interventismo siciliano, poi del nazionalismo e del fascismo. Cucco fu artefice dell'affermazione della nuova politica nella provincia siciliana fino a quando una campagna antimafia che egli stesso aveva voluto ne distrusse la carriera. Costruito attraverso una ricca documentazione d'archivio, il testo mette in luce la doppia natura di questa operazione: effettivo tentativo di repressione del fenomeno criminale e occasione per un repulisti politico. Cucco fu infatti travolto perch{\'e} inserito nella corrente farinacciana che negli stessi anni della campagna antimafia entrava n crisi in tutta italia. Torn{\`o} in auge quando gli equilibri politici del regime mutarono e la corrente intransigente acquis{\`i} nuova importanza. Nei tardi anni trenta fu anche medico al servizio del fascismo e sostenne la politica razziale. Il libro ne segue le vicende sino all'et{\`a} repubblicana, quando Cucco divenne importante leader del Movimento sociale italiano",
keywords = "Fascismo, Sicilia contemporanea, mafia e politica, razzismo",
author = "{Di Figlia}, Matteo",
year = "2007",
language = "Italian",
isbn = "978-88-902393-4-2",
publisher = "Mediterranea ricerche storiche",

}

TY - BOOK

T1 - Alfredo Cucco. Storia di un federale

AU - Di Figlia, Matteo

PY - 2007

Y1 - 2007

N2 - Il libro propone un'analisi della carriera politica di Alfredo Cucco, prima leader dell'interventismo siciliano, poi del nazionalismo e del fascismo. Cucco fu artefice dell'affermazione della nuova politica nella provincia siciliana fino a quando una campagna antimafia che egli stesso aveva voluto ne distrusse la carriera. Costruito attraverso una ricca documentazione d'archivio, il testo mette in luce la doppia natura di questa operazione: effettivo tentativo di repressione del fenomeno criminale e occasione per un repulisti politico. Cucco fu infatti travolto perché inserito nella corrente farinacciana che negli stessi anni della campagna antimafia entrava n crisi in tutta italia. Tornò in auge quando gli equilibri politici del regime mutarono e la corrente intransigente acquisì nuova importanza. Nei tardi anni trenta fu anche medico al servizio del fascismo e sostenne la politica razziale. Il libro ne segue le vicende sino all'età repubblicana, quando Cucco divenne importante leader del Movimento sociale italiano

AB - Il libro propone un'analisi della carriera politica di Alfredo Cucco, prima leader dell'interventismo siciliano, poi del nazionalismo e del fascismo. Cucco fu artefice dell'affermazione della nuova politica nella provincia siciliana fino a quando una campagna antimafia che egli stesso aveva voluto ne distrusse la carriera. Costruito attraverso una ricca documentazione d'archivio, il testo mette in luce la doppia natura di questa operazione: effettivo tentativo di repressione del fenomeno criminale e occasione per un repulisti politico. Cucco fu infatti travolto perché inserito nella corrente farinacciana che negli stessi anni della campagna antimafia entrava n crisi in tutta italia. Tornò in auge quando gli equilibri politici del regime mutarono e la corrente intransigente acquisì nuova importanza. Nei tardi anni trenta fu anche medico al servizio del fascismo e sostenne la politica razziale. Il libro ne segue le vicende sino all'età repubblicana, quando Cucco divenne importante leader del Movimento sociale italiano

KW - Fascismo

KW - Sicilia contemporanea

KW - mafia e politica

KW - razzismo

UR - http://hdl.handle.net/10447/48244

M3 - Book

SN - 978-88-902393-4-2

BT - Alfredo Cucco. Storia di un federale

PB - Mediterranea ricerche storiche

ER -